Yves Saint Laurent Primavera-Estate 2009

da , il

    Classica, aristocratica, esuberante, questa è la donna dell’Estate di Yves Saint Laurent. La moda di Stefano Pilati concepita per la nuova stagione si ispira ad una musa chic ed irreprensibile. Capi eleganti e raffinati per una clientela ugualmente raffinata, che richiede stile e qualità, senza eccessi.

    Una moda morbida, ricca di materiali che cadono soavemente e che presentano, adesso volumi leggiadri, adesso intrecci e incroci segreti.

    I colori dominanti della collezione Yves Saint Laurent Primavera-Estate 2009, sono classici: nero, crema, grigio perla con punte di novità senza andare mai oltre le righe come nel caso del verde bosco. Lo stile è sofisticato e con un perfetto ‘aplomb’.

    Le modelle sembrano avere un pizzico di aria retro’, conle pettinature cotonate e l’aria distaccata, ma attualizzate da tagli moderni negli abiti e nelle rifiniture.

    Le borse sono delle piccole compagne di questo defilè mondano. Si portano a mano e non sono piu’ grandi di una pochette. Non mancano pero’ di stupire. L’attenzione non è puntata sulla forma bensi’ sul particolare. Le borsette hanno un manico estroso, una ricca e corposa catenella da tenere al polso. Cio’ facilita la tenuta della borsa, facendone un corpo unico col braccio e rende piu’ sicura la presa. Allo stesso tempo è un dettaglio moda molto importante, e funge cosi’ anche da prezioso gioiello.

    Se nella prossima Primavera Estate 2009 avete in previsione un evento importante, quale ad esempio un invito ad un matrimonio, prendete spunto dalla collezione Yves Saint Laurent e prenotate i capi di questa collezione. Sono eleganti ed importanti al punto giusto, per una mise raffinata.