Versace, borse sfilata autunno inverno 2010 2011

Versace, borse sfilata autunno inverno 2010 2011

    Grinta, dinamismo e femminilità questi gli ingredienti della sfilata autunno inverno 2010 2011 di Versace. Le borse che sono andate in passerella sono moderne ed attualissime, forme originali, finiture lucide, colori accesi e vibranti, se vi piace l’estro e l’accessorio particolare, che colpisca e che si faccia notare, per la prossima stagione fredda pensate a queste creazioni firmate Donatella Versace. La sua mano è inconfondibile, una collezione ricca di sorprese, sempre pensata per una donna di carattere.

    Una donna sicura di se, capace di scegliere, di reinventarsi, che azzarda accostamenti, che vuole lasciare a bocca aperta con il look, la donna di Versace anche in questa stagione autunno inverno 2010 2011 si rivela femminile e seducente con grinta e determinazione. Questa, insieme a quella di Gucci e a quella Blumarine, era una di delle sfilate per cui avevo piu’ curiosità e che attendevo maggiormente.

    Vediamo da vicino le borse, che sono quello che piu ci interessa. Luminosità e colore sono i punti cardine, associati a forme particolari per modelli che si fanno ricordare. La bag si adattano ai look proposti, ma anche se presi a parte devono accordarsi ad un certo abbigliamento. Sono borse di carattere, anch’esse come la moda e la donna presentata in questa sfilata.

    La passerella milanese di Versace si è accesa con bagliori oro sulle borse a mano, sulle tracolle, associate a cappottini gialli molto graziosi. Un tocco romantico e femminile a contrasto con la bag dall’aria tecnologica e quasi futuristica. Non tanto per la forma quanto almeno per il colore. Il gioco di contrasti continua con le borse classiche, sobrie ma comunque di stile, in colori classici come il marrone e con effetto croco molto chic.


    Dopo ancora colore e forme particolari, con la handbag in viola deciso: manico unico, tracolla allungabile, particolare chiusura decorativa nella parte superiore, che ricorda i cardini di una porta, se proprio si deve fare una similitudine. Le tracolline, tenute a mano, hanno cinghiette in metallo intrecciato, dettaglio anch’esso femminile e di classe, accostate a colori sempre glam e finitura metallica.

    I colori principali dell borse sono quindi il giallo, il bronzo, con effetto metallico, viola e marrone con effetto cocco. Una moda di contrasti anche sui pantaloni, sulle giacche, che attinge dal mondo delle moto. Per quanto riguarda gli abiti i colori spaziano dal grigio, al giallo canarino, al nero, bianco, blu, arancio, denim con inserti in pelle. In collezione anche vestiti da sera, molto interessanti, nel pieno stile della maison Versace.

    A mio avviso la sfilata Versus, non regge il paragone con la sfilata del marchio maggiore. Questa linea di Versace è concreta, attuale, contemporanea e di un certo livello, le creazioni Versus invece le trovo un po ‘approssimative’ e per certi versi troppo estrose. Per quanto riguarda le borse il discorso è leggermente diverso, perche anche da Versus si sono visti modelli validi, in tinta unita o in fantasia fotografica, filo conduttore della collezione, modelli tutto sommato abbastanza classici. Da Versace invece si sono visti modelli estrosi, sia come forme che come materiali e finiture.

    628

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN borse Inverno 2011Borse VersaceHandbagIn EvidenzaMilano Moda DonnaSfilatehandbag Versacesfilata versaceversace collezione 2011
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI