Valextra: showroom autunno-inverno 2010/2011

da , il

    Valextra Caju

    Ieri ho avuto il piacere di poter ammirare in anteprima la collezione di Valextra per l’autunno-inverno 2010/2011, presentata nello showroom di via Manzoni 3 a Milano. Un’occasione davvero unica per poter vedere da vicino i modelli di storici di uno dei marchi italiani di pelletteria di lusso più famosi al mondo, amato da celebrities come Angelina Jolie e Jennifer Aniston, e scoprire le novità in serbo per il prossimo anno. Nelle foto potete vedere i nuovi modelli della prossima collezione, la Caju, la Expo e la Tring, che andranno ad affiancare borse celebri come la Namasté.

    Ieri sono stata invitata alla presentazione della collezione di Valextra per la collezione autunno-inverno 2010/2011. Un’occasione imperdibile per me, cui l’amore per le borse e le valigie Valextra è stato tramandato da mia madre in tempi in cui forse nemmeno lei pensava che le borse sarebbero diventate per me più di una mania.

    Nello showroom di via Manzoni 3 a Milano ho potuto vedere da vicino le borse della nuova collezione di Valextra per il prossimo autunno-inverno, una collezione davvero bellissima che vedrà una palette composta dal blu navy, dal rosso scuro marasca e dall’ocra, un colore che mi ha piacevolmente stupito in una collezione destinata alla stagione fredda.

    Oltre alla Namasté, alla bellissima Tip Tap, novità della collezione primavera-estate 2010, e alle classiche valigie, personalizzabili con le iniziali o con le sigle, ho potuto conoscere da vicino i nuovi modelli della collezione autunno-inverno 2010/2011.

    La grande novità della collezione è sicuramente la Caju, una rivisitazione in chiave contemporanea di una delle borse storiche del marchio. Dal look vintage, è realizzata in morbida pelle di vitello con lavorazione a costa viva, segno distintivo di Valextra, e impreziosita da rivetti in oro chiaro, con cui è realizzata anche la cerniera zip, che scorrono lungo la chiusura. Disponibile in tre misure, la troviamo anche in una particolare versione in pelliccia di zibellino, che si adegua perfettamente a uno dei grandi trend del prossimo autunno-inverno.

    Altra novità è rappresentata dal modello Tring, che vede come segno distintivo il corno, materiale già utilizzato per la collezione primavera-estate 2010 e che vediamo come dettaglio particolare di questa borsa nella particolare chiusura, che vede anche l’utilizzio dell’oro chiaro, e nella tracolla, decorata con anelli, che consente di portare la borsa a spalla o a tracolla.

    Per finire, il modello che celebra l’italianità di Valextra, la borsa Expo, che vuole essere un omaggio non solo a Milano, ma a tutto il made in Italy. Una borsa dal taglio molto classico, che incarna perfettamente lo stile del marchio, e che è stata realizzata nel nuoo materiale New Vegetal, caratterizzato da un processo di conciatura naturale e di rifinitura per mezzo di cere vegetali, che gli conferiscono un carattere vissuto. Oltre alla versione New Vegetal in color havana, la Expo è disponibile anche in vitello morbido in blu navy.

    Si ringrazia Sonia Scuri dell’ufficio stampa di Valextra per le foto