Rag Bag, dalla plastica alla moda

da , il

    Il 2009 è sempre più all’insegna dell’eco-friendly. Anche oggi vi parliamo di una linea di borse che nasce dal riciclaggio della plastica e che negli anni è riuscita a conquistarsi sempre più una credibilità anche nel mondo della moda: Rag Bag.

    Rag Bag è una società olandese che ha fatto intorno al riciclaggio della plastica un vero e proprio business, in grado di aiutare anche i popoli meno sviluppati. La plastica con cui vengono realizzate le borse Rag Bag viene infatti raccolta a New Delhi da circa 60 ragpickers, i quali poi la vendono a un centro di raccolta che la trasforma in fogli di plastica, che vengono poi lavorate da piccole ditte familiari. Potete vedere le fasi di lavorazione in questo video:

    Il 2009 si è aperto in modo davvero favorevole per Rag Bag: il primo gennaio infati la società ha ricevuto il premio Brands with a conscience proprio per il suo impegno nel migliorare le condizioni di vita di tante persone meno fortunate, le quali grazie a questo business possono assicurare un futuro mgliore per le proprie famiglie.

    Ma parliamo dei prodotti che Rag Bag realizza. Le borse sono suddivise in 5 collezioni: Calcutta, Delhi, Bhopal, Brazil e Cameroon. Si tratta soprattutto di borse a tracolla: si va da quelle realizzate con sari riciclati della collezione Calcutta a quella in plastica riciclata e nylon Delhi, passando per la cartella lavoro Bhopal Amnesty in tessuto tarpaulin, realizzata in collaborazione con Amnesty International.

    E tantissime altre ancora: ci sono infatti le tracolle supercolorate delle collezioni Brazil e Cameroon, ma anche le scooterbags Bhopal, perfette per la città.