Prada, sfilata primavera estate 2010

da , il

    Sono emozionatissima nel presentarvi la sfilata Prada per la primavera estate 2010, toni, chiari, sfarzo e una pioggia di gocce di cristalli che si posano sugli abiti e sugli accessori. Una sfilata bella e di classe, le modelle sono esageratamente magre e i vestiti un pò “esagerati” per noi ragazze comuni, ma si recupera alla grande con gli accessori!

    Questa collezione illumina le passerelle milanesi e le fa brillare come la Sala degli Specchi del castello di Versailles, gli abiti sono armonici e geometrici grazie alla sovrapposizione di fasce di seta, ma abbiamo anche proposte più glam come top, abiti e camicie con inserti leggeri e delicati come ali di farfalla in tinta unita o con motivi in bianco e nero, molto leggiadri e delicati. L’innovazione del tailleur con bermuda è il vero tocco di classe, che per le più coraggiose può diventare con culotte.

    La donna Prada per la prossima stagione sembra una moderna Cenerentola con scarpette in plexi trasparenti, con il tacco solido e il cinturino bondange ma anche sandali ricoperti interamente la pietre preziose, a volte su un’unica nuance altre colorate ma sempre con toni pastello.

    Le borse sono bellissime, anche quì le pietre preziose sono una parte molto importante, abbiamo borse semplici in pelle di vitello spazzolato grigio perla con una pietra tagliata tipo diamante nella zona di chiusura, disponibile in handbag e pochette. Poi abbiamo la Doctor Bag declinata in nuove varianti glam, la mia preferita è quella in plastica trasparente con pietre preziose, disponibile con una sola pietra più grande oppure con tutta la zona della zip tempestata da pietre preziose.

    Una collezione, luminosa, moderna ma che prende spunto dagli anni ’50, i toni sono dal nero al grigio perla e poi si muovono sempre sui toni pastello. Adesso vi lascio alle immagini, sfogliate la gallery con tutte le foto della sfilata.