Pitti Uomo 2017: le borse per la Primavera/Estate 2018 [FOTO]

In occasione di Pitti Uomo 2017 le griffe più amate presenti alla fiera di Firenze ci mostrano le collezioni di borse Primavera/Estate 2018, linee in cui trovare borse da lavoro in pellami pregiati, modelli a tracolla più pratici e creazioni dalle tecnologie all’avanguardia integrate da non perdere: le foto

da , il

    A Pitti Uomo giugno 2017 vengono presentate le borse Primavera/Estate 2018 di tendenza, modelli pratici perfetti per completare i look da lavoro, ma non solo. Tantissime le novità da non perdere in mostra durante la fiera di Firenze che si tiene dal 13 al 16 giugno, quest’anno arrivata alla sua 92esima edizione, ma scopriamo insieme quali sono le borse Primavera/Estate 2018 a Pitti Uomo da non perdere.

    Le borse a tracolla uomo a Pitti Giugno 2017

    Dopo aver visto le più belle borse per l’Autunno/Inverno 2017-2018 a Milano Moda Uomo, ecco anche le novità più caratteristiche per la prossima stagione calda presentate a Firenze. Moleskine partecipa a Pitti Uomo 92 con una nuova collezione, le borse Nomad ispirate al tema del nomadismo moderno e alle grandi metropoli del mondo. La borsa Moleskine Collezione Classic disegnata da Giulio Iacchetti è la più essenziale ispirata alla forma del taccuino, con angoli arrotondati e base semrigida, mentre la collezione Nomad premia borse più leggere e capienti per portare con noi documenti e piccoli oggetti di diverso tipo. I visitatori potranno anche personalizzare la borsa Moleskine Classic usando il nuovo Smart Writing Set Moleskine.

    Gli zaini di tendenza per il 2018

    Piquadro presenta a Pitti Uomo gli zaini e i trolley Bagmotic. I migliori pellami italiani vengono uniti a innovazioni tecnologiche all’avanguardia, così nascono le novità per l’uomo firmate Piquadro: il marchio realizza trolley e zaini sempre più funzionali, che oltre ad avere una batteria integrata che ricarica lo smartphone, hanno anche dispositivo di allerta in caso di furto e smarrimento, un lucchetto Bluetooth e GSM che permette la rintracciabilità ovunque nel mondo. Campomaggi premia il canvas per i suoi zaini da viaggio con motivo floreale laserato.

    Le borse uomo da lavoro per il 2018

    Eleganti e funzionali le borse in pelle Daniel & Bob con zip in metallo dal design raffinato, mentre Il Bisonte propone borse a spalla in vacchetta dai dettagli cuciti a mano e dalla fodera in cotone con diversi scomparti. Felisi premia la forma degli zaini da lavoro, per borse che grazie a una tasca posteriore cambiano forma, mentre The Bridge torna alla forma delle messenger classiche in pelle con manico superiore e tracolla lunga.

    Qual è stata la borsa più bella vista a Pitti Uomo 2017?