Milano Fashion Week 2017

Settimana della Moda di Milano: foto, video, articoli sulle novità per il prossimo autunno inverno 2017/2018

Moschino Cheap & Chic, sfilata primavera-estate 2010

Moschino Cheap & Chic, sfilata primavera-estate 2010

    E’ una moda ironica e scherzosa quella proposta da Moschino Cheap & Chic per la primavera-estate 2010. La sfilata, che si è tenuta durante Milano Moda Donna, è stata una delle più briose e frizzanti.

    Lo stile di Moschino Cheap & Chic è inconfondibile: un mondo giovane, fatto di freschezza e vivacità estrema. Anche la collezione primavera-estate 2010 propone un mondo originale che sembra quasi ispirarsi alle atmosfere coloratissime e creative della pop art di Andy Warhol.

    Durante la sfilata, si ripetono ossessivamente alcuni simboli, alcuni dei quali iconici per lo stile di Moschino Cheap & Chic: la simpatica oca va a decorare abiti beachwear, la margherita invece da la forma a cappelli e occhiali da sole.

    Gli abiti lanciano dei veri e propri slogan: “peace” e “Shocking” sono solo alcune delle parole che vediamo stampate sulle maglie indossate dalle modelle.

    Torna poi un altro simbolo dello stile Moschino C&C, il fiocco, che decora scarpe e abiti.

    Uno stile così fantasioso non poteva non connotarsi anche per la scelta dei colori: bianco, rosa shocking, giallo, blu, che alle volte si fondono su un unico abito creando una fantasia davvero strabiliante.

    Per quanto riguarda le borse, Moschino Cheap & Chic punta soprattutto sulle borse shopping, in colori sgargianti come il rosa bubble gum, ma anche sulle pochette: giallo è il colore scelto per le mini bag.

    Troverete tutto quello di cui vi abbiamo parlato nella gallery: diteci se la moda di Moschino Cheap & Chic vi ha convinto oppure no.

    318

     
     
     
     
     
    Più letti