Miu Miu, precollezione autunno inverno 2009 2010

da , il

    Anche Miu Miu ci offre uno sguardo alla collezione autunno inverno 2009 2010 proponendoci una ricca precollezione con scatti bellissimi e curati, non all’altezza di quelli Dior, che per ora sono il pole position per me, ma comunque molto interessanti in cui la scenografia e l’atmosfera ricordano un pò gli anni settanta.

    La donna Miu Miu per il prossimo inverno appare maliziosa e provocatoria, piume, pellicce, borchiette, colbacco con le piume morbide e abiti molto femminili che senza offesa per Miuccia Prada, mi fanno pensare alle squillo d’alto borgo!

    Gli scatti hanno come location un muro con carta da parati giallo/oro in cui in trasparenza ci sono dei disegni, proprio quelli tipici da carta da parati anni 70, le foto si alternano tra un muro e un angolo. Gli abiti, gli accessori e l’espressione delle bellissime modelle è fortemente in contrasto con l’atmosfera data dalla location ed è per questo che funzionano.

    Gli abiti sono bellissimi, abbiamo cardigans in pelliccia animalier, piume, il colbacco nero, sciarpe lunghissime con i fili lunghissimi e ancora fiocchi, scarpe alte in velluto nero con i fiocchetti davanti… un mix tra bambina e donna provocatoria che da un effetto che nel complesso cattura.

    Le borse che vediamo quì sono praticamente tutte nere, abbiamo una bella tote in pelle verniciata che la modella stringe tra le braccia quasi a volerla trattenere a se, poi abbiamo una maxi pochette molto elegante, realizzata in pelle nera un pò arricciata a formare delle strisce in verticale e chiusura a scatto con scheletro rigido.

    Infine abbiamo vari modelli di borse con le borchiette, pelle e borchie in metallo color argento, seduzione e forza, per la donna di oggi che oltre a pensare alla bellezza e alla moda lavora, accompagna i figli a scuola, fa la spesa, paga le bollette e la sera legge le favole ai bambini prima di stregare il suo uomo, una donna a 360° è quella declinata da Miu Miu, con stile… come sempre accade quando di mezzo c’è Miuccia Prada.