Mipel 2010: il lusso misurato di Caterina Lucchi

Mipel 2010: il lusso misurato di Caterina Lucchi
da in Bag Trend, Bauletto, Borse Pelle, Clutch, Hobo, frange, Mipel 2010
Ultimo aggiornamento:

    Caterina Lucchi

    La nostra visita al Mipel 2010 comincia con un’azienda italiana, che propone borse ed accessori di un lusso misurato, alla moda ma con caratteristiche classiche e qualità altissima: si tratta di Caterina Lucchi che era presente alla kermesse milanese con le sue borse che sono un sogno. Pelle morbidissima e colori pastello con intrecci e ricami che ricreano la leggerezza del pizzo: proposte perfette per le più giovani ma anche per le signore che amano uno stile chic ma disinvolto. Ovviamente il tutto contraddistinto dalla qualità Made in Italy.

    Il marchio Caterina Lucchi fa parte di Emergenti Italiani, un progetto che nasce dalla collaborazione di diversi marchi uniti in un ambizioso progetto che ha come obiettivo quello di gestire sotto un unico profilo commerciale vari brand sottolineando l’unicità delle varie creazioni.

    I prodotti Caterina Lucchi infatti si distinguono dalla massa e offrono borse assolutamente uniche, create con maestria artigianale e attenzione al particolare.

    “Un complemento essenziale che esalta in modo sempre unico l’originalità di chi la indossa, varcando ogni limite di età e personalità: è classico e audace, elegante ed incisivo; emerge brillando su tutto” ecco come descrive la sua moda Caterina Lucchi.

    Franco Gabbrielli inventore del marchio GABS, nel 2005 Franco, incontra anche i brand Campomaggi e Caterina Lucchi, con cui decide di avviare il progetto di collaborazione che si tradurrà nel programma Emergenti Italiani.

    Le proposte del Mipel di Caterina Lucchi sono rivolte ad una donna molto romantica e femminile che ama la morbidezza della pelle e la qualità del Made in Italy.

    332

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bag TrendBaulettoBorse PelleClutchHobofrangeMipel 2010
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI