Speciale Natale

Maxi o mini bag che sia, Gucci ama la pelle di pitone!

Maxi o mini bag che sia, Gucci ama la pelle di pitone!
da in Borse Estate 2011, Borse Gucci, Handbag, In Evidenza, handbag Gucci
Ultimo aggiornamento:

    gucci python bags

    La maison italiana Gucci ama la pelle di pitone in modo viscerale, tanto che anche per questa estate 2011 ce la propone un pò in tutte le salse. Oggi la vediamo in una versione con sfumature gialle e verdi, che troviamo su due modelli di borse completamente diversi. Una è la Gucci Python Stirrup Top Handle, una maxi bag di grandi dimensioni, mentre l’altra è la Gucci 1973 Python Small Top Handle, appartenente proprio alla categoria delle mini. La prima più adatta al giorno, essendo molto capiente, mentre l’altra più adatta alla sera, quando si necessita di portare con sé solo il minimo indispensabile.

    La linea 1973 di Gucci continua ormai da tempo ad avere un successo strepitoso, e la griffe decide quindi giustamente di declinarla in una versione speciale in pelle di pitone ad un prezzo molto elevato: 1.500 €.

    Se la Gucci 1973 mi convince, ciò non succede con la Gucci Python Stirrup Top Handle.

    Per varie ragioni, prima fra tutte la rigidità di questa borsa che la fa apparire anche scomoda nel possibile utilizzo quotidiano, e poi lo stile abbastanza antico, che la fa apparire una handbag più adatta ad un pubblico di signore. Il prezzo la rende poi totalmente fuori anche dai miei sogni: 3.500 €.

    Sicuramente il tanto apprezzato pitonato dalla casa di moda italiana, ha dato frutti largamente migliori. Come dimenticare, ad esempio, la meravigliosa Snaffle Bit in versione pitone verde smeraldo? A voi l’ultima parola!

    292

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse Estate 2011Borse GucciHandbagIn Evidenzahandbag Gucci

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI