Louis Vuitton, nuove boutique in Mongolia e in Medio Oriente

Louis Vuitton, nuove boutique in Mongolia e in Medio Oriente
da in Borse Louis Vuitton, Negozi, negozi Louis Vuitton
Ultimo aggiornamento:

    Louis Vuitton espande il proprio impero di monomarca nel mondo. Alle tante boutique sparse per tutto il globo si è aggiunta anche quella di Ulan Bator, capitale della Mongolia, e il prossimo anno sbarcherà anche in Medio Oriente.

    Soltanto un mese fa Ulan Bator, capitale della Mogolia, ha visto nascere il primo monomarca Louis Vuitton. Uno store che ai aggiunge ai molti altri sparsi per tutto il globo, tra cui anche quello da poco inaugurato nel Dubai Mall negli Emirati Arabi.

    A proposito di quest’ultima inaugurazione, Yves Carcelle, CEO di Louis Vuitton, ha dichiarato:

    Negli ultimi anni, molte società hanno ampliato le imprese senza alcuna motivazione e guardando seriamente la loro logica economica, prevalentemente in base ai loro viaggi. Sono quelli, che attualmente stanno chiudendo dei negozi, non noi.

    In realtà, noi siamo in crescita e cercando di ampliare la nostra rete. Quando abbiamo aperto un grande magazzino, sapevamo del mercato, ma anche dei dati finanziari. E’ per questo, che non dobbiamo chiudere un negozio per motivi economici. Mentre gli altri stanno chiudendo le persiane, noi ci stiamo aprendo di più. L’ultima nostra apertura al Dubai Mall ne è una prova.

    Insomma, Louis Vuitton risponde alla crisi con una politica aggressiva, quasi coraggiosa devo ammettere. La prossima estate infatti saranno aperti nuovi sotre monomarca in Siria, in Egitto, in Libano e in Siria, un’ulteriore conferma di quanto il lusso francese sia amato molto nei paesi del Medio Oriente.

    283

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse Louis VuittonNegozinegozi Louis Vuitton
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI