Louis Vuitton, borse sfilata primavera-estate 2011

Louis Vuitton, borse sfilata primavera-estate 2011

    La collezione primavera-estate 2011 di Louis Vuitton era sicuramente una delle più attese dalle nostre lettrici in quanto la maison parigina diretta da Marc Jacobs è sicuramente uno dei marchi più amati da chi legge abitualmente Bags Stylosophy. Anche io ero molto curiosa di conoscere il nuovo lavoro dello stilista americano, nella speranza che non si ripetesse un’altra primavera disastrosa come quella del 2010. Per la prossima stagione Jacobs si ispira alle atmosfere orientali, proponendoci una collezione di modelli davvero ricchissima. Vediamo quali sono i modelli che ci hanno colpito di più.

    Come a ogni stagione Marc Jacobs, direttore creativo decennale della maison Vuitton, ci propone una collezione di borse davvero ricchissima. E’ la borsa infatti ciò che in un certo senso rappresenta questo marchio in particolare, tra i più amati in tutto il mondo, nonostante da alcune stagioni a questa parte Jacobs stia cercando di puntare sempre di più l’attenzione sugli abiti.

    Sono due i modelli che lo stilista americano sceglie per la sua primavera-estate 2011: la pochette, modello classico delle sfilate, e la tracolla, che sempre più spesso abbiamo visto in queste presentazioni dedicate alle nuove collezioni. Il mood orientale che caratterizza un po’ tutta la nuova stagione si riflette naturalmente anche sulle borse, decorate da lunghe e sottili frange. Anche per la prossima collezione Jacobs non abbandona le paillettes, che troviamo nella linea Monogram Fleur de Jais dell’autunno-inverno 2010/2011.

    A proposito di Monogram, Jacobs per la p/e 2011 decide di non rivisitare il canvas tradizionale. Il logo famosissimo della maison compare infatti solamente su pochi modelli, come le pochette dagli inserti in pitone e quelle dai decori dorati, forse il modello più prezioso della collezione.

    Se scompare il Monogram, viene lasciato spazio alla firma. La parola “Vuitton” torna a campaggiare prepotentemente sui nuovi modelli: era dalla collezione a/i 2008-2009 e dalla Stephen Sprouse collection che il nome della maison non veniva proposto a caratteri cubitali sulle borse.

    Le tendenze principali, anche per Louis Vuitton, saranno le righe e la stampa floreale. La prima si esplica in deliziose pochette da sera ricamate con cristalli che si fondono in sfumature davvero pregiate, l’altra invece si manifesta con mini handbag a tre colori, dove si sovrappongono mix come bianco-blu-nero, giallo-arancio-rosa e fucsia-arancio-bordeaux.

    439

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse Louis VuittonBorse Primavera 2011Louis Luitton collezione 2011Paris Fashion WeekPrimo Pianosfilata Louis VuittonSfilate
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI