Longchamp: Kate e Sasha per P/E 2009

Longchamp: Kate e Sasha per P/E 2009
da in Borse 2009, Borse Longchamp, Campagne Pubblicitarie
Ultimo aggiornamento:

    Longchamp è un marchio storico, negli ultimi anni ha avuto un’enorme successo forse dovuto anche alla scelta di Kate Moss come testimonial.

    La griff francese Longchamp è nata come negozietto di articoli per fumatori fondato da Jean Cassegrain a cavallo tra le due guerre. Un giorno gli venne l’idea di rivestire una pipa in cuoio e da lì si ebbe l’inizio del suo successo nel campo della pelletteria, era il 1948 e da lì a 10 anni ebbe talmente tanto successo che riuscì ad aprire una fabbrica che produceva valigie di capretto. Nel 1970 le valigie iniziarono ad essere prodotte anche in nylon e cuoio.

    Nel 1993 fece capolino nel mondo della moda la Le Pliage, la prima borsa prodotta da questa sofisticata griff. Da allora il successo è stato planetario con più di 5 mila borse vendute, 1200 persone che lavorano per i prodotti Longchamp che vengono esportati in ben 70 paesi nel mondo.

    Per la collezione autunno-inverno 2009 Longchamp sceglie Kate Moss e Kate Moss sceglie Longchamp, una fortunata ed elegantissima collaborazione tra la griff e la ricercatissima testimonial.

    Dato che squadra vincente non si cambia ma al massimo si espande, per la collezione primavera – estate 2009 Longchamp conferma Kate Moss e i due geniali fotografi Mert Alas e Marcus Piggot aggiungendo però la bellissima modella Sasha Pivovarova.

    Sasha Pivovarova è una modella in piena ascesa, testimonial anche per la collezione primavera-estate di Chanel.

    Abbandonato lo stile in bianco e nero alla Brigitte Bardot della scorsa collezione, stavolta si cambia genere e si passa a colori saturi, con atmosfere pop in pieno stile Andy Warhol. Un muro semplice, verde smeraldo un po’ invecchiato fanno da sfondo alla location che è ridotta ad una panchina verde scuro in cui le due splendide modelle mostrano scarpe, borse e abiti della nuova collezione P/E Longchamp.

    Sophie Delafontaine, direttore artistico della maison dichiara: “L’idea è quella di creare oggetti chiave che puoi mixare ogni giorno”, io direi che il concetto arriva perfettamente guardando i pochi scatti disponibili, in attesa degli altri, mie care fashion victim avete già puntato qualcosa che vi interessa?

    430

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse 2009Borse LongchampCampagne Pubblicitarie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI