Le particolari borse di Benedetta Bruzziches

da , il

    Ho conosciuto la simpatica e creativa Benedetta Bruzziches durante il White Show di Milano, la fiera che si è tenuta a Milano durante la settimana della moda dove hanno esposto per le proprie collezioni per l’autunno-inverno 2010/2011 designer mergenti e marchi alternativi. Le borse di Benedetta Bruzziches mi hanno colpito per la loro originalità: si tratta infatti di borse componibili, che si allargano, si compongono e che sono realizzate con materiali plastici. Benedetta realizza borse uniche e davvero innovative, Bags Stylosophy non poteva certo non parlare di lei!

    Al White Show di Milano ho avuto l’occasione di incontrare Benedetta Bruzziches, una simpatica e creativa designer che realizza borse davvero originali. Non potevamo quindi non parlare di lei!

    Bellissima la borsa che ho scelto come copertina della nostra gallery: si tratta di una borsa a rete, realizzata anche in una versione molto originale anche in tessuto catarifrangente, che da piatta si allunga fino a diventare un carinissimo secchiello. Molto innovativa anche l’idea della scatola in cui contenerle all’interno di cappelliere dal look vintage piatte.

    Le borse di Benedetta sono componibili: nella sua collezione trovate anche delle borse a cubo che potete comporre voi stesse! A me hannio ricordato moltio i cubi che alle elementari costruivamo con il cartonicino. Visitate il sito di Benedetta Bruzziches per scoprire tutte le sue carinissime borse!