Le borse di paglia per l’estate 2009

da , il

    Le borse di paglia sono un vero e proprio classico per l’estate e come ogni anno gli stilisti ci regalano delle nuove perle di moda davvero geniali. Scopriamo insieme tutte le novità per l’estate 2009.

    La paglia è per molti versi un materiale davvero affascinante. Io rimango sempre affascinata nell’osservare come i desgners riescono a trasformare questo materiale così povero a vedersi in una vera e propria opera d’arte.

    La paglia è poi il materiale per eccellenza dell’estate. Quante di noi ogni anno sono indecise sulla borsa da comprare? La borsa di paglia si rivela sempre un’ottima scelta, in quanto è perfetta sia in spiaggia che in montagna, e a volte addirittura in città.

    Ma non solo paglia, anche vimini, rafia e midollino. Le fibre naturali sembrano essere sempre al centro dell’attenzione dei designers di tutto il mondo!

    Sono davvero tantissimi gli stilisti che anche quest’anno hanno deciso di fare della paglia un must per l’estate 2009. Come Anya Hindmarch, che ha declinato le fibre naturali in diversi modelli della sua collezione: conoscete ormai molto bene la Laverne Raffia Clutch, una creazione elegante e naturale, dal gusto chic e allo stesso tempo rustico. Altri modelli diquesto tipo troviamo nella sua collezione, come la Yellow Straw Tote, una borsa capiente declinata anche in blu.

    Anche altri marchi di lusso non disdegnano di immergersi nella naturalezza della paglia, come per esempio Burberry, che ha creato una tote in paglia destinata a essere una vera e propria it bag dell’estate 2009. La paglia ricrea infatti il motivo check tradizionale della casa di moda inglese.

    Parlando di altre griffe molto note, dobbiamo per forza citare Fendi e Furla. La prima propone una speciale versione della Peek-a-Boo, la borsa simbolo della collezione p/e 2009, mentre la seconda sceglie un pratico modello a secchiello.

    Le borse di paglia sono quasi sempre declinate in misure supersize, in quanto perfette per contenere dal telo mare alle creme solari. Molti designers italiani, come Amati, Andrea Morelli, Bric’s, Loriblu e Maria La Rosa seclgono questa misura, rendendo ogni modello particolare grazie a dettagli come fiocchi, nastri, fiori e altri accessori. Bellissima in questo senso la creazione di Francesco Biasia, una vera meraviglia per gli occhi!

    Non possiamo poi esimerci dal citare due dei marchi più popolari tra le donne italiane, come Carpisa e Fergi, che per l’estate 2009 hanno pensato a diversi modelli in paglia: entrambi optano per il modelli a secchiello, il più pratico per la spiaggia.

    Anche Roccobarocco opta per le fibre naturali nella sua collezione p/e 2009: carinissimo è il bauletto in midollino, leggerissimo e molto pratico, mentre nella sfilata abbiamo visto modelli in fibre naturali nere e bianche intrecciate. Midollino colorato anche per la collezione Sportmax, di cui vi abbiamo già parlato.

    Misure big sono presenti anche nelle collezioni di designers stranieri, come Accessorize, Cole Haan, Juicy Couture, Michael Kors e Hot Sand, che ci presenta una tote in paglia bianca e nera.

    Ma paglia non è sempre e per forza sinonimo di dimensioni over. Guardate per esempio che carine le clutch di Salvatore Ferragamo e di Guess, entrambe in midollino con inserti rosa, in tessuto per Ferragamo e in pelle per Guess.

    Abbinamento paglia-rosa viene scelto anche da Tory Burch, che ha creato una bellissima pochette in raffia che sta facendo innamorare moltissime oltreoceano. Design accattivante e non convenzionale per la clutch di Cole Haan, che con i cerchi in aillettes applicati ha quasi un design futurista.

    Foto da:

    www.leiweb.it

    www.style.it

    www.netaporter.com

    www.saksfifthavenue.com