Speciale Natale

Le 15 borse icona degli ultimi 15 anni

Le 15 borse icona degli ultimi 15 anni
da in Bag Trend, Borse Alexander Wang, Borse Balenciaga, Borse Chanel, Borse Fendi, Borse Givenchy, Borse Louis Vuitton
Ultimo aggiornamento: Giovedì 30/07/2015 19:31

    Schermata 2015 07 30 alle 18.43.44

    Ti presentiamo (non che abbiano bisogno di essere presentate!) le 15 borse icona degli ultimi 15 anni. Non si tratta semplicemente di accessori ma di veri e propri cult del fashion e della storia del costume destinati a diventare leggende intramontabili. Scopri con noi alcune delle borse più belle e rappresentative degli anni 2000.

    Il bauletto Louis Vuitton multicolor disegnato da Takashi Murakami

    Le borse Louis Vuitton sono senza dubbio una leggenda e celano curiosità che molte di noi neppure immaginano. Sapevi ad esempio che questo modello coloratissimo, ormai passato alla storia, è stato disegnato nel 2003 dall’artista giapponese Takashi Murakami?

    I m not a plastic bag di Anya Hindmarch 2007

    Anya Hindmarch si distingue sempre per collezioni fuori dagli schemi ma nel 2007 questa shopper “parlante” mise a segno un colpo enorme: tutte le celebrities volevano questa borsa messa in vendita ad un prezzo di sole 5 sterline, portando in auge la moda ecologica.

    La Motorcycle bag di Balenciaga

    Questa borsa ha visto la luce nel 2000 ed è stata uno dei più grandi successi di Balenciaga. Tra le fan più famose della Motorcycle bag segnaliamo Sienna Miller, Kate Moss e le gemelle Olsen.

    La baguette di Fendi

    Potremmo definirla la it-bag per eccellenza, complice anche la sua massiccia presenza in una delle serie tv più amate degli anni 2000, Sex and The City. Proprio grazie a Carrie Bradshaw la Baguette di Fendi, creata nel 2001, è diventata anche una delle borse più famose del cinema e del piccolo schermo.

    La Chanel 2 55

    Rilanciata da Karl Lagerfeld nel 2005 in occasione dei suoi 50 anni, la tracollina 2.55 di Chanel è una delle borse più famose e ammirate di sempre. Sapevi che si chiama così per ricordare la data della sua nascita? Questa è solo una delle tante curiosità che non ti hanno mai detto sulle borse Chanel.

    La paddington di Chloè

    Segno distintivo: il lucchetto situato nella parte anteriore. La Paddington di Chloè, realizzata nel 2005, è stata a lungo la preferita delle it-girl di quel periodo, prima su tutte la stella di The O.C ed icona di stile Mischa Barton.

    La Muse di YSL

    La Muse di Yves Saint Laurent è stata apprezzatissima e diffusissima nel 2006, anno della sua uscita sul mercato. Rilanciata nel 2008 è stata al braccio di Kate Moss e Jessica Alba.

    La tracolla PS1 di Proenza Schouler

    Lanciata sul mercato nel 2008, la PS1, handbag con tracolla decisamente casual, è nata da un disegno giovanile di Jack McCollough e Lazaro Hernandez. Neppure loro l’avrebbero immaginato, considerato il suo “low profile”, ma questa borsa è stato un successo e rientra ancora una volta tra le proposte della collezione Proenza Schouler autunno/inverno 2015-2016.

    Il bauletto Rocco di Alexander Wang

    Il bauletto Rocco di Alexander Wang, in pelle nera e caratterizzato da fondo borchiato, è stato lanciato nel 2010 e continua ancora a mietere vittime con il suo indiscitubile appeal.

    La Falabella di Stella McCartney

    Imitatissima e apprezzatissima da tutte le fashion victim, la Falabella di Stella McCartney, classe 2010, è con le sue inconfondibili catene uno dei modelli di borse che stanno facendo la storia di questo millennio.

    La Pandora box di Givenchy

    Un parallelepipedo rigido, che ha anticipato il trend delle box bag che sta spopolando per questa primavera/estate 2015: potremmo descrivere così una delle borse cult della maison Givenchy, la Pandora Box.

    La shopper Valentino Rockstud

    La shopping bag della linea Rockstud firmata Valentino ha debuttato nella primavera del 2011 e ha fatto raddoppiare letteralmente gli incassi della casa di moda Made in Italy.

    La Sac de Jour di Saint Laurent

    Minimal ed essenziale, la Sac de Jour di Saint Laurent è stata creata nel 2013 ed è diventata subito una it-bag, indossata da qualsiasi celebrity presente nel front row delle più prestigiose sfilate di moda.

    La Mombasa di Yves Saint laurent tom ford 2001

    Ogni borsa è un pezzo unico per via dei manici in osso ottenuti dalle corna dei cervi. Parliamo della Mombasa di Yves Saint Laurent, creata da Tom Ford nel 2001.

    La Peekaboo di Fendi 2009

    Dopo la Baguette, un’altra borsa Fendi che ha fatto e continuerà a fare storia: parliamo della Peekaboo, lanciata nel 2009 e rivisitata stagione dopo stagione secondo temi sempre nuovi.

    1300

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI