Le 10 borse Louis Vuitton più belle di sempre

da , il

    Louis Vuitton è senza dubbio uno dei nostri marchi preferiti…le sue borse fanno sognare giovanissime e donne mature, nello stesso identico modo. Scopriamo insieme quali sono a nostro parere i 10 modelli Louis Vuitton più belli di sempre.

    Quando si parla di Louis Vuitton, non possiamo assolutamente non citare il modello che ha fatto conoscere Louis Vuitton in tutto il mondo: la Speedy. Il mitico bauletto amato da Audrey Hepburnn è la it bag che molte sognano. La sua forma è ancora oggi ripresa da tantissimi stilisti, ma nonostante questo la sua fama resta immutata. Marc Jacobs la usa come modello su cui sperimentare tutte le sue nuove idee, dal Monogramouflage al Graffiti, fino al Multicolor.

    “Fratellone” della Speedy è il borsone da viaggio Keepall, un altro classico immortale della maison. Quante star la usano durante le proprie vacanze? Moltissime, dalle sorelle Simpson a Kanye West fino anche alla nostra Antonella Clerici. Dal più grande (Keepall 60) al più piccolo (Keepall 45), con o senza tracolla, in canvas Monogram o Damier, è davvero uno dei modelli più amati.

    Un’altra borsa indimenticabile è sicuramente l’Alma, ispirata alla forma ideata da Gaston Vuitton nel 1930. Con doppia cerniera, che corre tutto intorno al contorno della borsa, è un modello il cui successo non sembra mai tramontare. Neppure quando Marc Jacobs decide di reinventarla con stili aggressivi e contemporanei, come l’Alma Vernis Roses della collezione tributo a Stephen Sprouse.

    Uno dei modelli di maggiore successo, soprattutto in Italia, è la Neverfull, di cui vi abbiamo parlato pochissimi giorni fa. Come si fa a non apprezzare questa borsa shopping, che è un vero e proprio capolavoro di sartoria e ingegneria? Eh sì, perché la Neverfull, come vi dicevamo, può contenere fino a 210 chilogrammi di peso, pari a uno scooter! Incredibile a credersi…

    Una delle borse più fashion è senza dubbio la Galliera, protagonista della collezione Cruise 2009. Marc Jacobs ha infatti reinterpretato questa borsa in diverse versioni artistiche, prima tra tutte la Galliera Riviera, un vero capolavoro d’arte. Una borsa che conquistato tantissime celebrities, su tutte Ashley Tisdale, che la sfoggia praticamente ogni giorno!

    Un altro modello che non può non comparire in questa nostra personale classifica è la Lockit, una borsa portatutto che si basa su un modello del 1958. Dalla forma allungata, è uno dei modelli più apprezzati dalle signore, soprattutto nel pellame Epi.

    Dalle misure minimal, la Pochette Accessoires è riuscita a conquistare tantissime donne proprio per questa sua caratteristica: conenere tutto lo stretto indispensabile. E anche constatiamo giorno dopo giorno che le pochette di LV sono tra gli argomenti più amati dalle nostre lettrici: dopo più di due mesi, il post su questo argomento è ancora uno dei più letti!

    Ispirata al capoluogo siciliano, è la Palermo, un’altra borsa che non possiamo non citare. Dal fronte plissettato, può essere portata sia a mano che tracolla e il suo fascino è davero irresistibile.

    La borsa Louis Vuitton piùsimpatica è però la Papillon, dalla forma tubolare. Un classico recentemente rivisitato dalla visionaria designer di Comme des Garçons Rei Kawakubo, che su ordine di Marc Jacobs ha impreziosito questo modello con morbidi charms in canvas Monogram a forma di animali.

    Per concludere in bellezza, terminiamo la nostra carrellata sulle 10 borse Louis Vuitton più belle di sempre con la Ellipse, una borsa dalla forma particolare e davvero avveniristica. Una borsa che anche Madonna porta sempre con sè!

    Foto copertina:

    www.shanni.org