Laura Biagiotti, sfilata Autunno Inverno 2009 2010

da , il

    La sfilata Autunno Inverno 2009 2010 di Laura Biagiotti mette in primo piano l’interesse per il futurismo. Il colore acceso e vitale si alterna a tinte neutre, appaioni maglioni e naturalmente le nostre care borse.

    Laura Biagiotti per questa collezione autunno inverno 2009 2010 si è ispirata a Giacomo Balla, nell’anno del Centenario del Manifesto sul Futurismo di Marinetti. Laura Biagiotti in persona è un’estimatrice e collezionista delle opere del Balla. Una moda d’avanguardia, adatta chi ha perosonalità.

    Il colore è presente e di cio’ che siamo contenti, rosso, viola, fucsia…chi preferisce i colori neutri sarà ugualmente accontentato, nero, bianco, beige, senape appaiono in passerella. I modelli sono per tutti i gusti, cappotti voluminosi ed avvolgenti, in maglia colorata, o con fiori, abiti da sera vibranti arricchiti da applicazioni moda, ruches e pieghe. Anche proposte un po piu’ particolari, quelle che si ispirano maggiormente al tema futuristico. Gli accessori fanno tendenza, come i copricapi in maglie e le borse, con modelli classici, come handbag e clutch.

    Laura Biagiotti è una colonna portante, un manifesto del Made in Italy. Famosa per il suo stile elegante, una moda per una donna femmnile, senza eccessi, senza colpi di testa ma con tanta grazia.