Lanvin, sfilata primavera estate 2010

da , il

    La sfilata Lanvin è un tripudio di charm e di colori, è una sorpresa continua, si parte con gli abiti da sartoria e si finisce con cristalli e paillettes. Io adoro questo brand, soprattutto la collezione autunno inverno 2009 2010 ma devo dire che quella della prossima estate non è da meno.

    Abiti sartoriali con ruches oversized disponibili in nero, beige e ancora tailleur e tute eleganti con accessori stravaganti e colori che si stagliano sull’abbigliamento prevalentemente nero. Andando avanti le linee dritte diventano curve e gli abiti sartoriali diventano morbidi e sinuosi quasi a modellarsi sullo stesso corpo della donna.

    Gradualmente si passa ai colori, da un beige all’arancio per poi passare a toni più decisi come il verde acido e il rosso, mi piace questa sfilata, sembra quasi raccontare una storia, un incrontro tra varie donne con tanti stili diversi.

    Le borse sono belle, abbiamo prevalentemente clutch e pochette con forme, stili e pellami diversi, si va dalle pochette geometriche a quelle in pelle di pitone verde/giallo fino ad arrivare alla mia preferita, la borsetta in pelle rossa con fiocchi neri.

    Vi lascio alla gallery!