La Rehearsal Drawstring di Michael Kors

da , il

    Michael Kors è uno stilista che io non conoscevo ma che mi ha piacevolmente conquistata, borse grandi ed estremamente rifinite per andare in giro in piena liberta portando con se tutto quello che occorre.

    La Rehearsal Drawstring è una tote molto bella ed elegante, secondo me è perfetta per andare in ufficio o all’università senza per forza dover rinunciare all’eleganza a favore della comodità che certo quando si sta fuori tante ore al giorno è molto importante, questa borsa è un buon compromesso tra comodità è stile.

    Realizzata in morbida pelle made in Italy la Rehearsal Drawstring è bellissima oltre che da vedere anche da toccare proprio per il particolare e pregiato tipo di pelle. Ha la forma leggermente a sacco che si può enfatizzare stringendo i laccetti laterali, presenta cuciture laterali simmetriche ai 2 lati lungo tutta la borsa e ricreare 2 rettangoli quasi a racchiudere la chiusura che ha con una fibbia molto grande e con parti metalliche argentate oltre che la classica chiusura con zip.

    È stata realizzata in 3 varianti di colore ardesia, caffè e nero, la mia preferita è sicuramente quella ardesia anche se quella nera è pure molto bella ma per una volta direi che è meglio abbandonare il nero anche perché questa handbag è già abbastanza classica e poi le cuciture e il design trovo stiano benissimo in ardesia.

    Le dimensioni sono 41x28x29 cm, molto grande e spaziosa ma non eccessiva, il prezzo si, quello è decisamente eccessivo infatti la Rehearsal Drawstring costa 1595 dollari che equivalgono a 1262 euro, secondo me è troppo, anche se è bellissima e comoda, il prezzo è troppo alto, ma non abbattiamoci magari tra qualche mese sarà già in saldo.