Milano Fashion Week 2017

Settimana della Moda di Milano: foto, video, articoli sulle novità per il prossimo autunno inverno 2017/2018

Jil Sander, borse sfilata autunno-inverno 2010/2011

Jil Sander, borse sfilata autunno-inverno 2010/2011

    Linee rigorosamente geometriche per le borse di Jil Sander disegnate da Raf Simons per la collezione autunno-inverno 2010/2011 che abbiamo visto sfilare nei giorni scorsi durante Milano Moda Donna. Pochi modelli ma buoni, come potremmo dire: il designer belga infatti cerca di puntare soprattutto su alcni modelli iconici, come la clutch quadrata e bombata, la pochette in pelle dalle mille tasche applicate sul fronte e la pochette tubolare. Uno stile molto molto ben definito che a mio avviso risulta vincente. Ma ahimé, forse mi faccio troppo condizionare dal fatto che Raf Simons è uno dei miei designer preferiti.

    Per la collezione autunno-inverno 2010/2011 di Jil Sander Raf Simons, lo stilista belga da alcuni anni a capo della direzione artisitica del marchio, ha pensato ad alcuni modelli di borsa molto ben definiti e strutturati. Poche borse, ma direi ottime, in quanto riescono a esprimere perfettamente lo stile che lo stilista ha voluto interpetare per la prossima stagione, quello di una donna dall’eleganza estrema e rigorosa.

    Le borse simbolo di questa collezione sembrano essere soprattutto le mini bag, dalle clutch alle pochette.

    Una delle prime uscite in passerella vede protagonista una clutch squadrata in pitone, corredata da un grosso manico da polso in pelle che accompagnerà, come potete vedere dalla gallery, moltissime altre borse. Sempre squadrata e molto bombata è la clutch marrone, con inserti in pelle sulla parte frontale e anello a D portachiavi.

    Molto interessanti sono anche le handbag e le pochette su cui Simons sembra giocare una serie di sovrapposizioni di tasche. Proprio nelle pochette troviamo una via d’uscita a tanto rigore anche nei colori, con tessuto in lana grossa bianco e rosso. Stampe accattivanti sono anhe quelle delle pochette tubolari e di quelle old-style in stampa bianco-nera dal pattern retrò.

    Foto da:
    www.style.it

    346

     
     
     
     
     
    Più letti