Gucci, precollezione primavera estate 2010

da , il

    La precollezione primavera estate 2010 di Gucci, firmata Frida Giannini, è stata presentata a Milano con una piccola sfilata. Una moda attuale, concreta e femminile nel pieno stile della direttrice creativa del brand, che conferisce sempre il suo tocco personale ed inconfondibile. Sperimentazioni, lusso ed eleganza per una moda da giorno fatta di fantasie floreali, di colore e modelli già da vacanza. Abiti leggeri, costumi da bagno, si alternano a completi e borse capienti, le supersize sono il must per la prossima stagione moda. Grandi dimensioni, borse voluminose da tenere in mano, in colori scuri come il nero o in fantasia pitone.

    Le precollezioni, chiamate anche ‘cruise’, spesso sono presentata solo con fotografie in studio, ma nell’ultimo periodo stanno affinando anche la loro ‘comunicatività’. Alcuni brand prestano piu attenzione all’immagine anche nel presentare queste collezioni che anticipano quelle ufficiali di stagione. Al via cosi a mini sfilate, a foto particolari ed ambientazioni suggestive, che si adattano al tono della collezione: un esempio su tutti la precollezione primavera estate 2010 di Christian Dior.

    Ritorniamo a Gucci ed alla sua mini sfilata per la collezione cruise 2010. Una bella moda, facile da indossare ed anche da mixare. Le fantasie floreali sono belle e non eccessive, in tante le apprezzeranno perchè sono sobrie e non troppo invadenti ed hanno un impatto gradevole.

    I colori sono il bianco, il nero, il blu in diverse gradazioni, il grigio. In prevalenza una moda da giorno, con proposte anche per il mare e per la spiaggia, come il costume intero in blu elettrico. Per le borse colori scuri e dimensioni maxy, bag grandi e spaziose per portare in vacanza tutto il necessario. In collezione presente clutch, anch’essa di grandi dimensioni, in stampa pitone. Guardate la photogallery.