Milano Moda Donna

Gucci, la storia della maison

Gucci, la storia della maison
da in Borse Gucci, Borse Moda, In Evidenza, storia della moda
Ultimo aggiornamento:

    Gucci è una maison moda molto importante e prestigiosa, simbolo di lusso ed eleganza. Una griffe molto amata ed apprezzata in Italia, cosi’ come nel resto del mondo. Un successo che trae le sue origini dallo storico fondatore Guccio Gucci.

    La storia della maison moda Gucci è affascinante e costellata di successi, cosi come tante altre case di moda italiane che sono divenute il simbolo della moda nel mondo. Gucci è simbolo di moda e di ricercata eleganza, ma anche di stile senza tempo e rinnovata originalità. Le sue creazioni sono sempre al passo con i tempi ed adatte ad un pubblico variegato ed esigente che si rispecchia nelle sue creazioni.

    La storia di Gucci inizia a Firenze nel secolo scorso, precisamente nel 1921. La casa di moda è passata attraverso gli avvenimenti piu’ importanti del 900, ha vissuto il periodo della guerra e si è affermata come simbolo del successo, della crescita e della ripresa economica del nostro paese. La casa di moda fu fondata da Guccio Gucci, artigiano pellettiere, proprio nella sua città natale Firenze. Fin dall’inizio il marchio è stato apprezzato da una clientela di alto livello, amante degli accessori ricercati e sofisticati, dalla bella gente amante dello stile e delle tradizione artigiana, tipica del territorio fiorentino.

    Negli anni la maison comincia ad svilupparsi ulteriormente e a pensare in grande, con l’apertura di boutique in diverse città italiana, ricordiamo nel 1938 l’apertura del negozio in via condotti a Roma, e addirittura oltreoceano insediandosi a New York. Gucci è un simbolo della moda italiana nel mondo, diviene un punto di riferimento per la moda donna ed anche per la moda uomo.

    Un simbolo di Gucci che è rimasto nel tempo è il nastrino verde/rosso/verde, che trae la sua origine dalla cinghia di una sella di cavallo: l’equitazione era un’attività amata dallo storico fondatore Guccio Gucci.

    I successori di Guccio, sono i figli Aldo, Ugo, Rodolfo e Vasco. Negli anni ’60 il marchio vive un momento molto luminoso, grazie anche a diversi personaggi famosi che adottano il suo stile e sempre piu’ spesso appaiono in uscite ufficiali con indosso gli ultimi modelli della maison o con al braccio le borse piu’ esclusive firmate Gucci. Questo è il periodo della borsa “Jackie O”, indossata spesso e volentieri da Jackie Kennedy Onassis, da cui prende il nome. La borsa fu infatti ribattezzata “Jackie O” proprio in onore della sua fan più famosa.

    Numerosi sono gli altri personaggi celebri che prediligono lo stile di Gucci, solo per citarne alcuni Maria Callas, Peter Sellers, Audrey Hepburn. Ricordiamo anche Grace Kelly, un’altra star senza tempo, per la quale Gucci ha creato un foulard in seta con logo, il famoso Flora. Non finisce qui, Liz Taylor e Samuel Beckett adorano la “Hobo Bag”.

    Il famoso logo con la doppia G, nasce nella metà degli anni ’60 e da allora resiste al tempo ed alle mode, rimanendo una certezza che affonda le sue radici nella storia viva del marchio. Le due G intrecciate infatti simboleggiano le iniziali dello storico fondatore. Negli anni ’70 continua l’opera di espansione internazionale, e Gucci sbarca in estremo oriente.

    Nella storia di Gucci, oltre al fondatore Guccio ed i suoi figli, ci sono altre due persone molto importanti. La griffe ha incontrato nel suo cammino due persone che si sono rivelate fondamentali per la crescita del marchio: Tom Ford e Frida Giannini. Tom Ford è stato il direttore artistico negli anni 90 seguito da Frida Giannini. Frida è stata una donna dalla spiccata personalità che ha dato una sferzata di rinnovata energia alla maison Moda Gucci di cui ora è direttore artistico Alessandro Michele. Il nuovo direttore artistico è riuscito a dare uno stile nuovo sia alle linee di moda per la donna che alla moda studiata per l’uomo, passando per gli accessori.

    729

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse GucciBorse ModaIn Evidenzastoria della moda Ultimo aggiornamento: Martedì 10/11/2015 17:00

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI