Gucci: in primavera si torna a scuola

da , il

    Lunghe bisacce e zainetti. Questo salta all’occhio osservando la collezione primavera estate 2009 disegnata da Frida Giannini per Gucci.

    Le ragazze sfilano in passerella come collegiali pronte per una lezione di matematica.

    Gli zainetti rimandano subito ai tempi della scuola, pieni di libri e merendine.

    Certo un po’ diversi da quelli che indossavamo da bambine ma il concetto è lo stesso.

    Questi sono di morbidissima pelle, in vari colori hanno una zip orizzontale e due tasche sul davanti. In passerella hanno sfilato neri, di pitone, lucertola, colorati. Ma questi zainetti in realtà hanno qualcosa in più: a sorpresa si trasformano in borse capienti e comode.

    Molto belle anche le bisacce cocco azzurre o dai colori della sabbia.

    Una moda (finalmente) portabile e comoda da non sottovalutare anche per il lavoro; data la capienza di queste borse ci si può infilare di tutto dato che sappiamo bene che la borsetta di una donna è un po’ come la sua seconda casa.

    Adatte per tutte le stagione son sicura che sentiremo molto parlare di questa collezione chic ma casual allo stesso tempo.