Gucci, Frida Giannini Designer of the year

da , il

    Frida Giannini, l’instancabile direttore creativo della maison moda Gucci, è stata premiata con il titolo di Designer of the year made in Giappone. Un riconoscimento ufficiale per la geniale stilista, che inoltre è la prima donna a ricevere questo titolo.

    Frida Giannini è una mente piena di inventiva, una stilista che crea e sperimenta, plasma e reinventa la moda trendo spunti dal presente ed anche dal passato. Fra le sue creazioni per la stagione primavera estate 2009 di Gucci, ricordiamo una grande creazione, la New Jackie. La borsa prende ispirazione da un it bag, la Jackie O, la borsa simbolo di Jackie Kennedy Onassis. Frida ha voluto fortemente una rivisitazione di questo storico modello, rivisitandolo ed arricchendolo di particolari e dettagli contmeporanei.

    Frida Giannini grazie al suo estro e fantasia ha ricevuto lo speciale riconoscimento di Designer of the year, che la consacra nell’olimpo dei personaggi piu’ importanti della moda a livello mondiale. La Giannini, come vi abbiamo anticipato è la prima donna a vincere questo titolo di Designer of the year. Le motivazioni di tale riconoscimento sono nelle parole di Katsuto Tai, presidente Fec: “Diamo questo premio a Frida Giannini per la sua costante abilità nell’anticipare i fenomeni moda con i suoi stili innovativi e coordinati, ricchi di lusso autentico e apprezzati dalle donne e dagli uomini di tutto il mondo”

    La stilista riceverà il premio dal Fec, Fashion editor’s cub, giorno 1 Giugno; la Giannini si prepara dunque a questo viaggio importante. Giorni intensi questi per Frida Giannini, ricchi di gioia e di gratificazione professionale e personale. Dopo la premiazione ufficiale, Frida parteciperà il 4 Giugno ad un evento esclusivo, organizzato per lei da Vogue Cina, presso il Maison Boulud di Pechino. Alla serata parteciperanno personaggi importanti e di successo.

    Successivamente, il viaggio proseguirà a Shangai. Qui avrà luogo l‘inaugurazione di una nuova boutique Gucci, all’interno del Golden Eagle, progettata secondo principi di design suggeriti dalla stessa Frida Giannini.