Giorgio Armani, borse sfilata autunno-inverno 2010/2011

da , il

    Per la collezione autunno-inverno 2010/2011 vediamo un Giorgio Armani che cerca di rimanere fedele il più possibile allo stile che l’ha reso uno degli stilisti italiani più amati in tutto il mondo nonché “reuccio” della moda made in Italy. Come nella sfilata di Emporio Armani, re Giorgio ci propone modelli di borse abbastanza classici e come nella sfilata per la collezione primavera-estate 2010 vediamo il trionfo delle borse dalle dimensioni mini, come clutch, pochette e handbag dalle misure extrasmall. Dalle forme squadrate e molto rigide, vediamo trionfare nella palette il nero, il rosso e l’arancio.

    Se nella collezione primavera-estate 2010, che aveva segnato il suo ritorno alle passerelle di Milano Moda Donna dopo una lunga malattia, avevamo trovato un Armani diverso, alla ricerca di uno stile nuovo e diverso, in quella per il prossimo autunno-inverno lo ritroviamo seguire un po’ tutti i canoni dello stile che l’hanno reso uno degli stilisti più amati in Italia e in tutto il mondo.

    Armani rielabora i proprie stilemi classici, ricreando una eleganza sofisticata e chic. Le borse, quelle che devono completare il look di una donna dallo stile ricercato, non possono che essere dalle misure super small.

    Ecco quindi trionfare i modelli clutch e pochette, tra le borse più viste in queste sfilate di Milano Moda Donna, dalle stampe abbinate con il vestito o decorate con motivi geometrici. Su alcuni modelli dalla forma rigorosamente squadrata troviamo anche il disegno stilizzato di un leone, mentre su altri vediamo trionfare motivi a boule decorati con cristalli o disegni geometrici a specchio.

    Foto da:

    www.style.it