Gianfranco Ferré, sfilata primavera-estate 2010

Gianfranco Ferré, sfilata primavera-estate 2010
da in Borse Ferrè, Borse primavera 2010, Clutch, Milano Moda Donna, Sfilate, Supersize
Ultimo aggiornamento:

    Un’ulteriore conferma quella del duo Aquilano e Rimondi, direttori artistici per Gianfranco Ferré, sulle passerelle di Milano Moda Donna per le collezioni primavera-estate 2010.

    La collezione per la primavera-estate 2010 è la terza firmata dal duo Aquilano e Raimondi, che hanno preso la guida di Gianfranco Ferré dopo la morte dello stilista.

    Una collezione che ancora una volta conferma il talento dei due stilisti, che hanno saputo raccogliere una sfida non facile come quella di portare avanti un marchio dal nome importantissimo per il made in Italy, senza allo stesso tempo rinunciare ad aggiungere un tocco personale allo stile.

    L’ispirazione della collezione viene dall’architettura, un riferimento non casuale nella moda di Ferré, il quale era proprio laureato in questa materia ed era conosciuto da tutti con il soprannome di “l’architetto”.

    Gli abiti sembrano quasi prendere spunto dai palazzi costruiti dalle “archistar”, destrutturandoli ma dano semre agli abiti una forma sofisticata: volumi complessi, spirali metalliche ricamate e martellate sull’organza, lamé di seta plissettati, voile gazar satin goffrato al telaio, ricamato e battuto a mano.

    Il bianco regna come un sovrano quasi assoluto, su una palette che predilige colori come l’oro, il bronzo, il grigio e il rosa pallido. Non manca però il nero, per colorare abiti corti e completi.

    Non esistono mezze misure per quanto riguarda le borse, si va dalla handbag supersize in pelle, impreziosita da cerniere dorate e dal manico arricciato, direttamente alla clutch rigida e dal design futurista.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse FerrèBorse primavera 2010ClutchMilano Moda DonnaSfilateSupersize
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI