Gianfranco Ferrè, borse sfilata autunno inverno 2010 2011

da , il

    Gianfranco Ferrè durante la sfilata stagione autunno inverno 2010 2011 ha proposto una moda elegante. Linee essenziali, nulla sopra le righe, tonalità classiche e colori equilibrati. Borse raffinate, da portare per occasioni esclusive, o anche per la giornata ordinaria, per accenderla con dettagli di stile. Borse portate a mano, ma anche a spalla, a seconda dei modelli e delle suggestioni di look che si vogliono dare. Una passerella promossa, che piacerà specialmente alle signore piu adulte e alle donne che amano l’eleganza senza tempo.

     Oro, beige, marrone, nero questi sono i colori della passerella milanese di Gianfranco Ferrè. Questa sfilata ha proposto poche borse, ma in numero sufficiente per farci un’idea abbastanza chiara sulle tendenze e sulle coordinate che la maison vuole dare.

     La borsa di punta della sfilata, quella che ha catalizzato la mia attenzione, per la raffinata eleganza e per l’originalità, è la clutch gioiello. Oro chiaro con bracciale per tenerlo agganciato al polso, un accessorio che diventa punto focale del look. Il bracciale è un bijoux a tutti gli effetti, intrecciato, con maglia grossa. Una clutch da tenere in considerazione.

     Altra bella borsa è la handbag lavorata, da tenere a mano con i manici corti. Interessante anche la tracolla da tenere a spalla, continua quindi la bella tendenza di fare indossare le borse anche in passerella, e non solo di farle tenere a mano. Un inverno di classe questo proposto da Ferrè.