GhostZip: Paolo Gorni ci racconta le novità

GhostZip: Paolo Gorni ci racconta le novità
da in Accessori, Bag Trend, Borse Inverno 2010, In Evidenza, ghostzip collezione 2010, intervista moda
Ultimo aggiornamento:

    A quasi un anno dall’ultima intervista, Paolo Gorni, uno dei creatori del marchio GhostZip, ci racconta tutte le novità delle borse zip più amate dalle italiane.

    Ciao Paolo, è passato quasi un anno da quando ci siamo incontrati e immagino ci saranno molte novità nel mondo GhostZip…
    L’ ultimissima novità è il nuovo sito e-commerce GhostZip store che permetterà a tutti coloro vorranno acquistare una GhostZip di poterlo fare pur abitando magari in piccoli centri dove di GhostZip è arrivata solo la fama ma non il prodotto. Durante quest’ anno abbiamo lavorato soprattutto per consolidare e ampliare la struttura aziendale, abbiamo infatti oggi un ufficio stile, composto da professionisti del settore come Enrico P. Marciano , che è la vera rivoluzione di quest’anno del mondo GhostZip .

    E’ vero che oggi il mondo GhostZip non comprende solamente borse e accessori?
    Verissimo ! Da poco sono stati realizzati i primi pezzi di design, una seduta (puff), lampade e tele di particolarissima realizzazione per portare un tocco di GhostZip anche nelle case e nei locali degli appassionati. Il puff ed alcuni altri pezzi verranno presentati ufficialmente all’Artigiano in Fiera.

    Quindi tornerete anche quest’anno alla manifestazione che vi ha lanciato a tutti gli effetti?
    Siamo troppo legati a questa manifestazione per non parteciparvi e anche quest’ anno coglieremo l’ occasione per presentare imperdibili novità GhostZip !

    Raccontaci un po’ gli spunti e i trend della collezione autunno-inverno.
    Si parte dalla sensazione che la fede totale nella ragione che impone l’ordine della nostra società tralasci aspetti vitali dell’esistenza. Gli uomini si sentono, in qualche modo, prigionieri di un mondo “disincantato”, senza magia, senza mistero, composto da meri numeri e calcoli. Da questo presupposto nasce la nuova collezione GhostZip, come frutto di un pensiero reazionario che non vuole accettare l’ordine razionale del mondo. E su questo concetto è stata sviluppata la campagna e il nuovo catalogo. Abbiamo considerato quindi l’uomo un mutante come le nostre cerniere mutano e diventano borse. Nella collezione autunno inverno abbiamo inoltre voluto sviluppare nei vari modelli gamme di colori anche unisex. Il blu copiativo che si indossa in città e nello sport. Il nero, il verdone e i mimetici che danno un tocco di aggressività ad un prodotto simpatico e sensuale. Prettamente femminili invece il viola, l’avio e il crema per un elegante quotidiano. I rasi completano la gamma nel nero e avorio illuminati dal lurex oro e argento per una eleganza sofisticata.


    Ormai siete famosissimi e lo dimostra il fatto che sempre più spesso si vedono in giro delle imitazioni dei vostri prodotti…vi spaventa il fenomeno della contraffazione?
    Non ci spaventa, tutti sanno quali sono le originali, ma ci compiac …si sa che vengono copiati solo i marchi di successo.

    Non cercate quindi di arginarlo?
    Finora si tratta di artigiani che ne riproducono un numero limitato di copie, ci fa piacere aver dato loro uno spunto che li faccia guadagnare e poi abbiamo in mente un progetto molto interessante con importanti risvolti sociali che ci permetterà di allearci con loro piuttosto che combatterli. Se si dovesse trattare invece di aziende che intendono rivendere a negozi interverremmo per vie legali.

    Quali sono i progetti in cantiere per il nuovo anno?
    Il più importante è quello appena accennato, abbiamo in cantiere un progetto che rilanci il vecchio concetto di artigianato, ma non posso ancora spiegare i dettagli dell’ operazione. La nuova strategia che seguiremo sarà invece quella di diversificare le linee GhostZip in base ai mercati a cui intendiamo rivolgerci, strategia già messa in atto da settembre. Esiste già, ad esempio, una linea cartoleria, una linea accessori, una linea borse, una linea design…tanti segmenti che uniti formano il mondo GhostZip.

    Ho notato che sempre più negozi espongono i vostri prodotti…parlando di numeri, quanto è stato proficuo il 2009 per GhostZip?
    E’ stato un’ ottima annata, abbiamo raddoppiato le vendite rispetto l’ anno precedente , il vero e proprio salto di qualità lo aspettiamo però nel 2010.

    La moda ha sofferto molto e continua a soffrire per la crisi, voi ne avete risentito o il fatto di essere un prodotto nuovo e creativo vi ha aiutato?
    In questo periodo il mercato richiede l’ insolito ed il creativo, il nostro prodotto ne rispecchia le caratteristiche, questo ci permette di vendere bene anche in un periodo come questo. Devo però riconoscere che la fobia generale di questa fantomatica crisi ha contagiato lo spirito dei negozianti, sempre più timorosi nel proporre e lanciare nuovi marchi e nuovi prodotti .

    Si è chiusa da poco la settimana della moda di Milano, contate di esporre anche voi prima o poi in un evento così importante?
    E’ la nostra ambizione, prima o poi ci arriveremo.

    Avete visto le sfilate per la p/e 2010? Avete tratto qualche spunto per la vostra prossima collezione?
    Certamente le abbiamo seguite ma anche la nostra collezione P/E 2010 è già pronta e verrà presentata a breve alla stampa.

    Non manca molto a Natale, cosa consigliate alle nostre lettrici?
    Consiglio di regalare e regalarsi una splendida GhostZip, quella originale! Un prodotto alla moda ma allo stesso tempo accessibile a tutti, in grado di stupire e regalare un sorriso…una GhostZip è sempre il regalo giusto, è infatti adatto a donne, uomini e anche ai più piccoli. Potete trovare GhostZip per i vostri regali nei migliori negozi (consultabili sul sito www.ghostzip.com) o su www.ghostzipstore.com o venendoci a trovare direttamente all’Artigiano in Fiera.

    Un saluto a Bags Stylosophy.
    Vi ringrazio come sempre per lo spazio dedicatoci e invito le vostre lettrici a seguirci in tutte le nostre novità…in attesa della prossima intervista 2010 su Bags Stylosophy. A presto!

    1009

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriBag TrendBorse Inverno 2010In Evidenzaghostzip collezione 2010intervista moda
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI