D&G, le borse effetto “trompe l’oeil”

D&G, le borse effetto “trompe l’oeil”
da in Bag Trend, Borse Dolce & Gabbana, Borse Estate 2010, Handbag
Ultimo aggiornamento:

    D&G, le borse effetto “trompe l’oeil”

    Anche D&G si è lasciato attrarre dalla mania del “trompe l’oeil“. Dopo Longchamp, che con le borse “Ceci est un it bag” ha lanciato la vera moda, abbiamo visto lo stesso gioco ottico anche sulle borse di Patrizia Pepe e Carpisa e ora anche su quelle di D&G. Per la collezione Cruise 2010 il marchio giovane creato da Stefano Gabbana e Domenico Dolce si è lasciato prendere da questa mania, realizzando una linea di borse in tela dai colori vivaci come il fucsia o il verde smeraldo, decorate da disegni a inchiostro bianco ottico che riprendono le cuciture e i dettagli di una borsa.

    D&G, le borse effetto “trompe l’oeil”

    La moda del trompe l’oeil ha contagiato un po’ tutti in questa primavera-estate 2010. Ha lanciato la moda lo scorso anno Longchamp con le sue canvas bag “Ceci est une it bag”seguita poi da Patrizia Pepe e Carpisa. L’arte di personalizzare semplicissime borse in tela con decori realistici è una tentazione a cui nessuno è riuscito a resistere.

    Per la Cruise Collection 2010, D&G ci propone una linea di borse in tela dai colori vivaci, come il fucsia e il verde smeraldo, decorate da disegni in inchiostro bianco ottico che riprendono i contonri di immaginarie cuciture e cerniere. Una moda che continua a stregare tutti i brand di moda: chi sarà il prossimo?

    Foto da:
    bagaholicboy.com

    315

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bag TrendBorse Dolce & GabbanaBorse Estate 2010Handbag
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI