Collezione primavera-estate di Piquadro

da , il

    Quando si nomina la parola Piquadro nel mondo della moda, si pensa subito a eleganti collezioni di borse da uomo. Ecco quindi alcuni dei modelli che sono stati presentati per la primavera-estate 2009.

    L’ideale di uomo secondo Piquadro è un uomo in carriera, che dà alla sua borsa un ruolo importante in quanto indispensabile per il suo lavoro. Piquadro ha quindi pensato ad alcune linee mderne e innovative, sperimentando nuovi tessuti e materiali.

    Una di queste linee è City, dai modelli multitasche forniti di comodi manici e ampia tracolla dedicata soprattutto ai business men contemporanei, che coniugano eleganza e praticità. Stesso discorso per le tracolle della linea Ground,con doppia tasca bombata sul fronte.

    Lounge è la linea più professionale, formata soprattutto da cartelle lavoro e laptop bag. Dalle forme rigorose e tradizionali, si rinnova con nuovi pellami a stampa d’elefante e con nuovi colori. Tantissime le tasche e le cerniere, per contenere dai documenti alle penne. Più anticonformista invece la linea Tube, dedicata agli uomini che vogliono osare di più nella scelta degli accessori. Una la parola d’ordine: sperimentazione nei tessuti, con nuovi pellami dalla mano talcata, tessuti tecnici e effetto metal.

    Infine c’è la linea Park, per l’uomo più elegante e dall’animo fashion victim. Lo spazio all’interno viene governato con tasche e scomparti, mentre all’esterno i contrasti di colore dà forza e ricercatezza al modello.