quella che avevamo visto durante la settimana della moda parigina. Abti dai tagli fortemente destrutturati, forme rigorosamente geometriche, colori tenui che si scontrano con tonalità più forti: ecco gli ingredienti che mixati insieme fanno la forza di questa precollezione primavera-estate 2010."/> quella che avevamo visto durante la settimana della moda parigina. Abti dai tagli fortemente destrutturati, forme rigorosamente geometriche, colori tenui che si scontrano con tonalità più forti: ecco gli ingredienti che mixati insieme fanno la forza di questa precollezione primavera-estate 2010."/>

Celine, precollezione primavera-estate 2010

Celine, precollezione primavera-estate 2010
da in Borse Celine, Borse Estate 2010, Clutch, Primo Piano, Celine Collezione 2010, cruise 2010
Ultimo aggiornamento:
    quella che avevamo visto durante la settimana della moda parigina. Abti dai tagli fortemente destrutturati, forme rigorosamente geometriche, colori tenui che si scontrano con tonalità più forti: ecco gli ingredienti che mixati insieme fanno la forza di questa precollezione primavera-estate 2010." data-image="http://static.stylosophy.it/stbags/fotogallery/413x260/26655/pochette.jpg" data-display-counter="true" data-pinterest='true' data-show-share-more="true" data-comments="true">
    quella che avevamo visto durante la settimana della moda parigina. Abti dai tagli fortemente destrutturati, forme rigorosamente geometriche, colori tenui che si scontrano con tonalità più forti: ecco gli ingredienti che mixati insieme fanno la forza di questa precollezione primavera-estate 2010." data-image="http://static.stylosophy.it/stbags/fotogallery/413x260/26655/pochette.jpg" data-pinterest='true' data-comments="true">

Continuiamo a scoprire le novità della stagione primavera-estate 2010. Oggi tocca alla precollezione di Celine firmata da Phoebe Philo, una collezione molto diversa da quella che avevamo visto durante la settimana della moda parigina. Abiti dai tagli fortemente destrutturati, forme rigorosamente geometriche, colori tenui che si scontrano con tonalità più forti: ecco gli ingredienti che mixati insieme fanno la forza di questa precollezione primavera-estate 2010.

La collezione Cruise 2010 di Celine, disegnata da Phobe Philo, non è una collezione che indosserei nella mia vita di tutti i giorni, ma di certo è una delle precollezioni che mi ha colpito di più. La ricerca di tagli non banali e di volumi destrutturati sono qualità che è molto difficile trovare nelle collezioni attuali.

A volte le precollezioni tendono a essere leggermente sottotono rispetto alle collezioni disegnate per la settimana della moda: caso più recente è quello di Victor & Rolf, che ha realizzato una collezione Resort davvero troppo “normale”.

Celine invece punta tutto su tagli non banali: il capo che più si presta a questa operazione è sicuramente la giacca, che ottiene forme nuove e diverse dal solito. Un capo che torna molto di moda quest’anno è anche la tuta, come abbiamo visto anche nella collezione Cruise di Philosophy by Alberta Ferretti.

Molto belli sono anche gli abiti, dai colori come verde smeraldo, rosa salmone e nero.

Per quanto riguarda le borse il modello scelto è quello della clutch, da portare a mano e nella quale far contenere soltanto il minimo indispensabile.

Foto da:
www.style.it

307

SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse CelineBorse Estate 2010ClutchPrimo PianoCeline Collezione 2010cruise 2010
 
 
 
 
 
PIÙ POPOLARI