Celine, campagna pubblicitaria primavera estate 2010

da , il

    Continuiamo il nostro viaggio per scoprire le campagne pubblicitarie per la primavera-estate 2010. Oggi vi mostriamo le immagini che accompagnano la collezione per la prossima stagione di Celine in modo molto innovativo: vi siete accorte che in quasi tutte le foto le teste delle modelle sono “tagliate”, come per dare spazio soltanto ad abiti e accessori? Un’idea non banale e diversa dal solito, che poteva venire solamente a Juergen Teller, uno dei fotografi più creativi in circolazione e tra i preferiti di Marc Jacobs, che lo sceglie sempre per i suoi advertising.

    E’ davvero molto particolare la campagna pubblicitaria di Celine per la primavera-estate 2010 e dietro l’obiettivo poteva esserci soltanto Juergen Teller, uno dei fotografi di moda più creativi e innovativi che ci sia in circolazione. Quest’anno l’abbiamo visto curare le campagne di Marc Jacobs e Marc by Marc Jacobs, a riprova di un sodalizio che ormai dura da anni e che, secondo il mio modestissimo parere, potrebbe anche essere riproposto da Louis Vuitton…magari potremmo dimenticare campagne come l’ultima che c’è in circolazione! Niente da dire su Lara Stone, che è splendida, ma tutto il resto di certo non fa bene alla maison.

    Ma non è questo lo spazio per infiammare le polemiche su Louis Vuitton, anzi, è il luogo perfetto per parlarvi di questa stravagante campagna pubblicitaria di Celine. Chi sono le modelle che si sono viste tagliare la testa? Carmen Kass, testimonial da anni di Michael Kors insieme a Noah Mills, Jacquelyn Jablonski, già vista nella campagna di D&G, Lisanne de Jong e Valerija Kelava.

    Una scelta provoccatoria, quella del fotografo, che sceglie in molte foto di tagliare la testa della modella, forse nel tentativo di esprimere un concetto importante nella moda che si sta pian piano dimenticando: non è importante la fama della testimonial, ma la bellezza degli abiti e degli accessori.

    Dopo l’advertising di Bottega Veneta e quello di Dolce & Gabbana con una straordinanria Madonna, la campagna di Celine è di certo tra le mie preferite per lo spirito innovativo e provocatorio. Queli le borse protagoniste? Ma certamente quelle che abbiamo visto durante la sfilata della scorsa stagione: onnipresente la Classic Box Bag, la borsetta compatta con chiusura a scatto, ma anche la tote dal design elegante in pelle bianca e marrone.

    Foto da:

    www.fashionverbatim.com