Milano Fashion Week 2017

Settimana della Moda di Milano: foto, video, articoli sulle novità per il prossimo autunno inverno 2017/2018

Bottega Veneta, sfilata primavera estate 2010

Bottega Veneta, sfilata primavera estate 2010

    Poesia, è pura poesia la sfilata Bottega Veneta al Milano Moda Donna, abiti asimmetrici, borse stupende con pellami preziose e linee originali, una collezione da ammirare dalla prima all’ultima foto. Vediamo insieme come sarà la donna Bottega Veneta per la primavera estate 2010.

    Individualità e semplicità sono queste le parole che potrebbero sintetizzare il lavoro di Tomas Mayer la sfilata Bottega Veneta, abbiamo da un lato i toni chiari come il bianco e il color panna dall’alto colori frizzanti che si irradiano sul bianco e poi via via diventano loro i veri protagonisti.

    Silhouette quadrata e architettonica che da la massima libertà, ma anche abiti, tuniche e pantaloni. Abbiamo gli abiti pizzicati da cinture di cotone, pantaloni tagliati a varie lunghezze con linee morbide e ampie ma anche tute dritte e lineari che esaltano la silouette.

    Tra le borse ritroviamo la Knot clutch declinata in nuovi colori e con nuove geometrie, ma anche clutch in capretto e la Cabat realizzata con fettucce di nappa ad effetto paglia. Meraviglioso il motivo a intreccio in cui vengono inseriti fili di nappa che sembrano dei nastri, ma anche frange, la vera novità di questa collezione.

    Le frange si trovano lunghe quasi a coprire tutta la borsa ma anche nelle pochette piatte in trama intrecciata, bellissime anche le handbag in pelle di coccodrillo e le pochette piatte in due colori con trama intrecciata.

    Uno sguardo anche ai gioielli, scultorei e preziosi in in argento antico, cristallo di rocca, giada gialla, madreperla, pietra kogolon bianca e corno naturale. Le scarpe invece sono altissime, con zeppe in paglia naturale coperta di pelle che si muovono tra le nuaches della terra, beige, giallo oro e marrone.

    Il Direttore Creativo Tomas Maier ha dichiarato: “L’interazione creativa ispira gran parte del nostro lavoro da Bottega Veneta. Questa stagione ci siamo orientati verso questo concetto, disegnando come se stessimo collaborando direttamente con la donna che indosserà i nostri abiti. In un certo senso, gli abiti sono come una ‘tela bianca’ fino a quando non vengono indossati. È allora che le linee del corpo, i colori delle calzature, della borsa e dei gioielli – tutte caratteristiche e scelte personali della donna – disegnano e completano il look“.

    439

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse Bottega VenetaBorse Estate 2009Milano Fashion Week 2017Primo PianoSfilatebottega veneta collezione 2010sfilata Bottega Veneta
     
     
     
     
     
    Più letti