Borse Valentino: Rose Vertigo

da , il

    Un modello della collezione p/e 2009 di Valentino che mi ha subito colpito per la sua originalità è senza dubbio la Rose Vertigo, una delle Petale Bag destinata a entrare nel cuore di molte appassionate.

    Punto di forza della collezione di accessori di Valentino sono senza dubbio le Petale Bag, borse in cui la pelle sembra davvero sbocciare in tantissimi boccioli.

    Vi avevamo parlato in precedenza di alcuni modelli delle nuove Petale Bag che compongono la collezione primavera-estate 2009, ma anche di altre borse floreali come la Rosier Tote, un vero e proprio trionfo di atmosfere primaverili.

    Molto diverse dal solito sono però le borse che fanno parte della linea Rose Vertigo: non solo delle borse, ma quasi delle vere opere d’arte, dove le ruches creano dei petali dai contorni molto particolari.

    Le ruches applicate sul fronte si uniscono creando un disegno floreale quasi astratto. Una rosa futuristica sembra nascere dalla pelle delle borse, dando vita a un gioco ottico molto affascinante. Una vertigine fashion per gli occhi, insomma!

    Quando una casa di moda dalla grande tradizione come Valentino riesce a coniugare il gusto classico alla modernità, non posso che applaudire. Di fronte alle Rose Vertigo, mi sento trasportare da un’irresistibile vertigine, che mi porterebbe a comprarla subito!

    Scherzi a parte, apprezzo sempre quando una maison riesce a “svecchiare” i suoi canoni con nuovi stili e nuovi impulsi. Valentino, di certo, sta seguendo questa strada.

    Immagini tratte da:

    images.google.com