Borse Roberta di Camerino, collezione p/e 2009

Borse Roberta di Camerino, collezione p/e 2009
da in Borse Estate 2009, Borse Roberta di Camerino, Handbag, In Evidenza, handbag roberta di camerino
Ultimo aggiornamento:

    Roberta di Camerino è una vera e propria istituzione per la moda italiana. Le sue borse hanno fatto la storia, apprezzate da star e principesse, e questa tradizione continua anche nel 2009. Conosciamo tutte le novità presentate allo showroom surante le sfilate milanesi dello scorso anno.

    Roberta di Camerino è un marchio storico della moda italiana, che negli anni cinquanta-sessanta era apprezzato da celebrities e membri del jet set, fino anche a regine e principesse. Pensate che addirittura la mitica Grace Kelly era patita delle borse Roberta di Camerino!

    Il nome Roberta di Camerino viene ancora oggi associato a una borsa in particolare, la Bagonghi, una borsa che può essere a ragione annoverata tra le meravigliose it bag che hanno fatto la storia della moda.

    La classica doctor bag viene rivisitata da Roberta di Camerino, donandole un fascino raffinato e sempre contemporaneo. E’ questo modello quello che ritroviamo più presente in tutte le sue collezioni, declinato in modelli diversi ma tutti di grande impatto.

    Non possiamo non iniziare a parlare della collezione presentata allo showroom della settimana della moda milanese per le collezione primavera-estate 2009 senza citare per prima la mitica Bagonghi.

    Ogni anno la Bagonghi viene rivestita di una nuova veste, sempre contemporanea e di gran moda. Vi ricordate, poco tempo fa vi avevamo presentato la Bagonghi zebrata, il che vi fa subito comprendere quanto il marchio riesca a coniugare tradizione e modernità.

    Le Bagonghi realizzate per la collezione p/e 2009 vedono fondersi classicità e contemporaneità in un solo gesto. Sono infatti realizzate in velluto di cotone ordito su antichi telai veneziani in legno.

    Effetto trompe l’oeil è quello dato alla grossa fibbia (dettaglio carateristico della R del logo di Roberta Camerino) che percorre tutto il fronte della borsa in senso verticale e che sembra davvero reale.

    Fibbie effetto trompe l’oeil sono il dettaglio che rende speciali anche le Sophie, un altro dei modelli della collezione di Roberta di Camerino. Realizzate in pelle di vitello o in tela bianca, sono attraversate orizzontalmente da fibbie colorate, nei toni del rosso, del bianco e del blu per il modello in pelle, del grigio, del beige e dell’azzurro per la versione in tela.

    Altro modello della collezione è la Bignè, anch’essa una rielaborazione della rigida doctor bag, realizzata in morbido velluto dalla trama a piccoli cerchi, una borsa da sera perfetta in ogni occasione. Nei colori moda cipria e nero, è forse uno dei modelli più raffinati della collezione.

    Per finire ecco la Soft Bagonghi, la versione leggermente più capiente e meno rigida della classica Bagonghi. E’ forse questo il modello in cui si esprime la maggior portata d’innovazione di questo marchio storico. Realizzata in morbida pelle di vitello, viene declinata in combinazioni di colore moderne, come nero-fucsia e beige-turchese. Il modello di maggiore impatto è però quello in coccodrillo blu, davvero raffinato.

    Foto da:
    www.style.it

    568

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse Estate 2009Borse Roberta di CamerinoHandbagIn Evidenzahandbag roberta di camerino
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI