Borse prezzi: i modelli più costosi di sempre

da , il

    borse prezzi modelli costosi

    Le borse possono raggiungere prezzi davvero incredibili, ma tutte le donne sanno che le borse, a differenza degli abiti, possono durare anche per tutta la vita, possono essere un’eredità da tramandare di madre in figlia. Ci sono borse bellissime e lussuose che una volta acquistate continueranno a risplendere per sempre nei vostri armadi, purtroppo questa esclusività si paga, ed infatti le borse senza tempo hanno tutte prezzi molto alti, infatti si devono acquistare pensandoci come ad un investimento per il futuro. Scopriamo insieme quali sono i modelli più costosi di sempre, che in fondo corrispondono alle it bag più belle e desiderate di sempre.

    Ecco le borse moda più costose ed esclusive di sempre:

    • 2.55 di Chanel
      Questa borsa fa parte della storia del marchio di Mademoiselle Coco, è nata nel febbraio 1955 e da allora è sempre stata un must have, nasce per consentire alla donna moderna di avere mani libere, ecco che il brand crea questa tracollina in pelle matelassè. Ne esistono tante varianti, in tanti pellami e dimensioni. I modelli in pelle di vitello sono quelli più “accessibili”, quelli in agnello i più esclusivi e rari. I prezzi sono i seguenti:
      • La 2.55 mini che parte da 930,00 euro;
      • La 2.55 piccola costa 1470,00 euro;
      • La 2.55 media parte da 1650,00 euro;
      • La 2.55 grande parte da 1850 euro;
      • La 2.55 jumbo parte da 2000 euro;
      • La 2.55 jumbo xl è proibitiva e molto rara.

  • Kelly di Hermès

    Questa borsa nasce alla fine Ottocento come accessori per chi andava a cavallo, negli anni ’30 venne rivisitata diventando un modello elegante per signora. Alla fine degli anni ’50 arrivò il successo vero perchè la principessa Grace Kelly la usò per nascondere la gravidanza, questa foto fece il giro del mondo, consacrò il successo di questa bag che prese il nome della amatissima principessa.

  • Birkin di Hermès

    La Birkin è stata creata da Jean-Louis Dumas, si narra che durante un viaggio Parigi Londra, lo stylist incontrò l’attrice francese Jane Birkin, che raccontò di quanto fosse difficile per lei trovare una borsa che facesse al caso suo, femminile ma comoda e capiente. Dumas realizzò quello che divenne un modello mitico, ad oggi è una delle borse must have più amate dalle donne e il prezzo parte da 5 mila euro.

  • Jackie di Gucci

    La Jackie di Gucci è ispirata a un’altra icona del passato, Jacqueline Bouvier celebre signora Kennedy e in seguito Onassis, ribattezzata Jackie O. Questa borsa è stata una delle it bag del secolo scorso, negli anni Novanta Tom Ford la rinnova e successivamente lo fa anche Frida Giannini. Il prezzo è di circa 2000 euro per il modello di base.

  • Speedy di Louis Vuitton

    La Speedy di Louis Vuittin nasce negli anni Venti, è la borsa icona della maison francese, nonchè il primo bauletto della storia. Ha avuto un successo stratosferico ed è stata tra le borse preferite di Audrey Hepburn e Sofia Loren, il modello monogramato ha subito varie rivisitazioni come la versione Graffiti di Stephen Sprouse, quella Multicolor di Takashi Murakami è la fantasia a scacchiera di Damier Azur. Il prezzo parte da 290 euro per la versione mini (15x10x7cm).