Speciale Natale

Borse Louis Vuitton, Muhammad Ali e suo nipote per la campagna “Core Values”

Borse Louis Vuitton, Muhammad Ali e suo nipote per la campagna “Core Values”
da in Borse Louis Vuitton, Borse Lusso, Campagne Pubblicitarie, shopping Louis Vuitton
Ultimo aggiornamento:

    muhammad ali louis vuitton

    Louis Vuitton sceglie ancora una volta un volto iconico dell’immaginario internazionale per la sua campagna “Core Values” e questa volta si tratta dell’ex campione di pugilato Muhammad Ali, simbolo di una lotta costante che dal ring si è spostata a partire dal 1984 a un genere più privato, quello contro il morbo di Parkinson. Louis Vuitton ha puntato su Muhammad Ali come protagonista della sua campagna di valori con la quale la maison sostiene il “Climate Project” dell’ex vicepresidente americano Al Gore, e per l’occasione, davanti all’obiettivo della fotografa Annie Leibowitz, l’ex pugile ha voluto anche il suo nipotino!


    La maison non è nuova a trovate di questo genere, unire mondi tanto diversi tra loro come quello dello sport e quello della moda di lusso poteva essere un ostacolo, ma come in ogni occasione, la griffe ha trovato il modo di cavarsela egregiamente.

    Negli scatti realizzati nella sua casa a Phoenix, si vede Muhammed Alì seduto in secondo piano rispetto al nipotino Muhammad Curtis Conway Jr., avuto dalla figlia Laila, che indossa i guantoni simbolo di un mito del settore qual è suo nonno, e accanto a loro spunta quasi in sordina la bellissima “Keepall 50″, una shopper del valori di circa 1.525 dollari.

    Stando alle parole della moglie del boxer, Lonnie, nonno e nipote condividono un legame speciale e si assomigliano molto. Forse in maniera simbolica lo scopo degli scatti è di ricordarci che una nuova generazione si apre la strada guidata dalla grandezza della precedente, e dopo aver sconfitto giganti come George Foreman, Joe Frazier e Sonny Liston, Louis Vuitton non poteva davvero scegliere un’icona di guerriero più giusta.

    Dopo Angelina Jolie, altra icona anche se in un settore diverso, volto della scorsa campagna pubblicitaria targata Louis Vuitton, e in un periodo in cui a tenere banco sono le novità assolute e coloratissime nate dalla collaborazione tra la maison francese e l’artista giapponese Yayoi Kusama, Louis Vuitton riesce a mantenere costantemente l’attenzione alta sui suoi progetti e sulle sue iniziative grazie, secondo alcuni, al fatto di essere guidata da una mentalità più prettamente “americana” e capace di trasformare in fenomeni di massa anche articoli decisamente destinati a una clientela più alta.

    La nuova campagna pubblicitaria partirà dal 14 giugno in 60 paesi, un omaggio a un campione senza tempo che sicuramente resterà un modello ancora per diverse generazioni.

    463

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse Louis VuittonBorse LussoCampagne Pubblicitarieshopping Louis Vuitton

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI