Borse Louis Vuitton: Keepall

Borse Louis Vuitton: Keepall

    Louis Vuitton è un marchio storico della pelletteria francese, che ha sempre fatto del viaggio la sua essenza. Una delle borse iconiche più rappresentative della maison parigina è il borsone da viaggio Keepall, un vero e proprio must have per tutti gli appassionati di Louis Vuitton.

    La Keepall è una delle borse più conosciute di Louis Vuitton. Il suo nome deriva dall’espressione “keep all”, cioè contenenre tutto, proprio come un borsone da viaggio deve fare sempre.

    La Keepall è una delle prime borse realizzate da Vuitton, basti pensare che la Speedy, altra it bag della maison, deriva proprio la sua forma dalla Keepall.

    La Speedy, infatti, non è nient’altro che una versione ridotta della Keepall ed è proprio da questo borsone che prende la sua classica forma a bauletto che la consacrerà per sempre.

    La Keepall, come tutte le borse in canvas Monogram, ha rifiniture in vacchetta naturale e parti metalliche in ottone dorato. All’interno la fodera è in tessuto ed è anche dotata di targhetta removibile in vacchetta su cui scrivere il proprio indirizzo.

    La Keepall ha differenti misure, che come nel caso della Speedy prendono il nome dalla lunghezza della borsa: abbiamo infatti la Keepall 45, 50, 55 e infine 60. La Keepall inoltre può essere dotata o meno di tracolla, a seconda delle esigenze.

    Nel corso degli anni, con l’avvicendarsi delle collezioni e soprattutto grazie alla creatività di Marc Jacobs, anche la Keepall ha conosciuto diverse rivisitazioni.

    Nelle collezioni tradizionali, la Keepall è sempre stata protagonista. Damier Ebene, Damier Azur, Damier Graphite, Pelle Epi…la Keepall è disponibile anche in tutte le altre collezioni celebri di Louis Vuitton, proprio perchè una borsa iconica come questa non poteva certo mancare.

    Ma anche le altre collezioni stagionali hanno visto la Keepall protagonista. Come non parlare, per esempio, della Stephen Sprouse Collection.

    La Keepall era presente nella collezione 2001, realizzata proprio da Sprouse, che l’ha “imbrattato” di tag e scritte.

    Anche nel 2009, la Keepall non poteva non fare parte della collezione tributo al grande artista scomparso nel 2004. Quest’anno l’abbiamo vista colorata nelle linee Graffiti e Roses.

    Anche Takashi Murakami, colui che ha inventato il Monogram Multicolor, ha celebrato questa borsa includendola nella sua collezione Monogramouflage, dove il celebre tessuto mimetico camouflage si fonde insieme al motivo Monogram.

    E in una limited edition come la China Run, realizzata lo scorso anno per celebrare la terra delle Olimpiadi 2008, non poteva che vedere la Keepall come protagonista indiscussa, insieme ad atre borse iconiche come la Messenger.

    Le sfilate della moda uomo per la primavera-estate 2009 hanno visto il famoso borsone conoscere un nuovo materiale, la Pelle Naxos: sulle passerelle abbiamo visto infatti la Keepall 45 in questa morbidissima pelle, nei colori tortora, blu e bianco.

    Ma se la Keepall è perfetta per viaggiare in estate, non possiamo negare che lo sia anche per viaggiare in inverno. Deve averlo pensato anche Marc Jacobs, che durante le sfilate parigine per l’autunno-inverno 2009-2010 ha presentato alcuni modelli di Keepall dalle caratteristiche sorprendenti.

    Un tessuto come il Monogram Hexagone, dove il canvas viene arricchito da cuciture che formano degli esagoni, non può certo passare inosservato, così come il Monogram Macassar, che bandisce il colore beige chiaro della vacchetta sostituendolo con il nero, dona nuovo vigore a tutta la borsa.

    Anche in Monogram Revelation, tessuto dove il Monogram sembra quasi impresso dall’interno della borsa, dona nuovo vigore alla Keepall. Ancora una volta, questa borsa iconica si dimostra molto versatile, nonostante tutti i suoi anni di storia.

    Insieme alla Speedy e al trolley Pegase, la Keepall è una delle borse che possono usufruire del servizio Mon Monogram, con il quale è possibile personalizzare le proprie borse Louis Vuitton con le proprie iniziali e le bande colorate tipiche dei bauli.

    La Keepall è stata anche protagonista delle campagne Core Values di Louis Vuitton insieme a testimonial d’eccezione come Mikhail Gorbacev e Sean Connery, che ha pubblicizzato la Keepall Waterproof, la prima borsa viaggio di Louis Vuitton completamente impermeabile.

    804

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse Estate 2009Borse Louis VuittonBorse ViaggioIn EvidenzaLouis Vuitton collezione 2009borse viaggio Louis Vuitton
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI