Borse Louis Vuitton: A Woman’s Journey, un viaggio fotografico

da , il

    Un viaggio alla scoperta delle creazioni che Louis Vuitton ha pensato per la donna. Questo, in sintesi, il bellissimo servizio fotografico A woman’s journey, che in questi giorni apre il sito web ufficiale della maison. Un viaggio in cui immergersi in tutti i bellissimi modelli creati per la primavera-estate.

    A womans’ journey non è un semplice servizio fotografico o una banale campagna pubblicitaria, ma un vero e proprio viaggio metaforico. Nelle sue tre sezioni (Passeggiata in città, All’avventura e Momenti speciali) conosciamo meglio non solo tutta la bellissima collezione firmata LV, ma anche l’ideale di donna che la maison francese, attraverso l’estro di Marc Jacobs, vuole diffondere.

    Questo servizio accompagna ormai da qualche settimana il sito web di Louis Vuitton. Le foto sono davvero bellissime e sembrano quasi immergerci in questo bellissimo viaggio.

    Partiamo con la prima sezione di foto, chiamata Passeggiata in città. La prima foto ci svela la new entry della collezione Monogram, la Boétie, decretata dal nostro sondaggio la borsa più bella per accogliere la primavera. La bellissima borsa plissettata viene proposta nella foto nella misura MM, ma vi ricordiamo che ci sono anche le misure GM e PM.

    Il viaggio ci porta a scoprire alcuni pezzi quasi introvabili della collezione, come il portafoglio Zippy o la Neverfull in alligatore. Un’altra rarità è senza dubbio la Galliera Smeralda in pitone, di cui vi abbiamo già parlato. Tre accessori davvero bellissimi e naturalmente diponibili solamente su ordinazione nelle boutique Louis Vuitton.

    Proseguiamo quindi con la Pont Neuf GM, una pratica borsa adatta per la vita quotidiana, soprattutto per le donne che per esigenze di lavoro devono portare sempre con sé il proprio computer portatile. In pelle Epi bianca, è una borsa comoda ma allo stesso tempo raffinata ed elegante.

    Uno dei miei modelli preferiti è la Mahina XL color nocciola. Il simbolo del Monogram trapuntato mi piace davvero molto, rende questa borsa al confine tra tradizione e modernità estrema. Il modello, poi, è davvero molto bello: spazioso, comfortevole e molto chic.

    Finiamo questa prima parte di A woman’s journey con la Judy Multicolore, un modello che conoscerete molto bene se avete seguito il nostro focus sulla collezione Monogram Multicolor di Takashi Murakami.

    La seconda sezione di questa bellissima camagna è All’avventura, dove Louis Vuitton ci propone alcuni modelli classici, come per esempio la Neverfull, una delle borse shopping più famose e amate dalle patite di LV. Ma non solo Monogram: la Neverfull ci viene proposta anche nella tela Damier. Ispirata alla Sicilia è invece la Palermo, una tote plissettata in canvas Monogram, dotata anche di tracolla.

    Ma non solo borse tradizionali: è nuovissima per esempio la Neo Cabby in Monogram Denim nella tonalità grigio. New entry LV è anche la Totally, un modello declinato nel canvas Damier Azur.

    Anche nella terza sezione Momenti speciali ritroviamo alcuni modelli celebri, come la Pegase 50 Vernis oppure la Speedy 35, nella versione Damier Azur.

    Altri modelli che tutte noi conosciamo molto bene sono per esempio la Galliera Monogram o la Keepall, così come alcune pochette: su tutte, la pochette Milla.

    Nelle foto scopriamo anche la Bloomsbury in tela Damier, la Rosewood Vernis o il portafoglio Astrid in pelle Epi. Ma gli accessori più belli (e sui quali vi prometto torneremo a parlare in maniera più approfondita) sono i mini bauli, come Coffret Tresor e Boite Flacons, perfetti come beauty case.

    Insomma, dopo questa full immersion nel mondo Louis Vuitton, credo che non solo a me sia venuta voglia di shopping!

    Foto tratte da:

    www.louisvuitton.com