Speciale Natale

Borse Gucci vintage, i modelli che hanno segnato la storia

Borse Gucci vintage, i modelli che hanno segnato la storia
da in Borse Gucci, Borse Lusso, Borse Vintage, Evergreen bags, It Bag
Ultimo aggiornamento:
    Borse Gucci vintage, i modelli che hanno segnato la storia

    Le borse Gucci vintage sono il paradiso delle fashioniste. Ecco i modelli che hanno segnato la storia, decennio dopo decennio. Si tratta di it bag imperdibili per ogni appassionata che si rispetti, proposte lussuose che hanno accompagnato alcune delle donne più belle del mondo lungo lo snodarsi del tempo. Dalla Bamboo, prima iconica creazione della maison, alla Stirrup, senza trascurare la borsa ispirata a Jackie Kennedy Onassis, sono tante le magnifiche borse che hanno fatto la storia di Gucci. Scopriamole insieme.

    Borse Gucci anni 50

    Partiamo dagli anni 50, periodo in cui è nata la prima vera it bag della maison, nonchè una delle borse più belle di sempre firmate da Gucci. L’emblema delle borse Gucci anni 50 è la Bamboo bag, introdotta nel 1954 e in breve tempo diventata una delle borse preferite di Ingrid Bergman e Elizabeth Taylor. Il tratto distintivo di questo modello da portare a mano è il manico in bamboo, materiale esotico impiegato nel dopoguerra a causa della penuria di pelle. Ancora oggi, questa è una delle it bag più apprezzate del marchio.

    Borse Gucci anni 60

    La Jackie bag è il modello più rappresentativo delle borse Gucci anni 60. Questa borsa da portare a spalla è stata introdotta nel 1950 dal marchio come Constance, ma negli anni è diventata la preferita della First Lady Jacqueline Kennedy, in seconde nozze sposa dell’armatore greco Aristotele Onassis e per questo rinominata semplicemente Jackie O. Chiunque voglia assaporare il vintage anni 60 di Gucci non può fare a meno di procacciarsi una Jackie!

    Borse Gucci anni 70

    Una delle borse Gucci anni 70 più belle e ricercate dalle appasionate del vintage è la Blondie bag. Questo modello a tracolla, con logo a doppia G situato in chiusura, racchiude tutta la spensieratezza e la voglia di libertà dei mitici Seventies.

    Di piccole dimensioni, questo modello è stato rivisitato e reinterpretato nel corso degli anni ed è perfetto da sfoggiare per il tempo libero.

    Borse Gucci anni 80

    Non tutti sanno che la maison Gucci si ispira da sempre alla tradizione equestre – questa è una delle piccole curiosità sulle borse Gucci assolutamente da sapere! – e che l’iconica borsa Stirrup, una delle borse Gucci anni 80 più ricercate, prende il nome proprio dalla staffa del cavallo. La Stirrup fa il suo esordio nel 1975 ed è stata la borsa più venduta del brand durante gli anni 80.

    Borse Gucci anni 90

    Negli anni 90 la maison era guidata da Tom Ford, che rilanciò l’azienda in un periodo piuttosto difficile. Uno dei modelli più rappresentativi dello stile sopra le righe ed estroso di quegli anni, nonchè una delle borse Gucci anni 90 più gettonate, è questa shoulder bag Tom Ford for Gucci. Si tratta di un modello con manici a catena che presenta inserti verdi in coccodrillo e chiusura con teste di drago, leit motiv ripreso di recente per l’iconica Dionysus - it bag del momento – che presenta invece in una delle sue tante varianti per il 2016 una fibbia con teste di tigre.

    Quale decennio preferisci?

    781

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse GucciBorse LussoBorse VintageEvergreen bagsIt Bag

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI