Milano Moda Donna

Borse Gucci: originali o imitazioni? [FOTO]

Borse Gucci: originali o imitazioni? [FOTO]
da in Borse Gucci, Borse Moda, Borse Cult
Ultimo aggiornamento:

    Riconoscere una borsa Gucci originale rispetto a un falso non è sempre facile. Tante fashion victim sognano di avere una borsa di una griffe famosa e prestigiosa, ma occorre stare attenti a non incappare in qualche frode a volte difficile da individuare. I modelli di borse Gucci sono tra i più imitati a livello mondiale, al pari di quelli targati Louis Vuitton, Prada e Fendi, insomma tutte le grandi marche rischiano imitazioni dei loro gioiellini di punta, e a volte le copie sono talmente perfette nei dettagli che è difficile rendersene conto.

    Sfoggiare un prodotto del proprio marchio preferito è sicuramente qualcosa di gratificante, specialmente per chi tiene alla moda e a indossare accessori di prestigio. Per alcuni il prodotto di marca è un qualcosa in piu’, un dettaglio che può dare il giusto stile al proprio look, qualcosa che arricchisce o completa una mise o la caratterizza rendendola piu’ ricercata e glamour. Per altri la marca è un status symbol che li contraddistingue, per altri ancora è un vero e proprio stile di vita, come succede alle tantissime e fortunatissime celebrity che sfoggiano borse di lusso in qualsiasi occasione pubblica o nella vita quotidiana.

    Il regalo, o l’autoregalo in alcuni casi, di una borsa di marca è una soluzione ideale per donare qualcosa che resterà nel tempo, indelebile ricordo legato ad un avvenimento speciale. Una laurea, un compleanno, una promozione, un evento positivo, una tappa che si vuole fermare nel tempo siglandola con un regalo importante, quale puo’ essere un accessorio griffato. In questi casi, però, occorre oculatezza nell’acquisto per non incappare nei meccanismi oscuri degli articoli contraffatti.

    La prima cosa da tenere a mente in questi casi è che se si vuole un prodotto di una grande griffe, come Gucci, si deve preventivare una spesa sostenuta, anche a piu’ zeri. Occasioni sbandierate di risparmio, in negozi che di solito non trattano il marchio, sono da evitare. Il risparmio, in questi casi, non è guadagno. Diffidate dai prezzi eccessivamente ribassati, rispetto ai listini ufficiale: sono il primo segnale di un prodotto contraffatto!

    Regola basilare che non si ripete mai troppo spesso però, è quella di fare il vostro acquisto in una delle boutique Gucci. Le boutique sono tutte segnalate sul sito ufficiale della maison, sia quelle in Italia che all’estero.

    La maison ha a disposizione tra l’altro un servizio di shopping online, sempre sul suo sito ufficiale. Qui troverete informazioni specifiche sui modelli, sui materiali e i prezzi.

    Se non avete l’opportunità di acquistare dal sito o da una boutique Gucci, ecco alcuni dettagli da tenere in considerazione. Le cuciture Gucci sono sempre ben fatte, precise e senza pieghe di alcun tipo. I modelli sono sempre in vera pelle, mai in eco o similpelle. Ad ogni modello Gucci è assegnata una Card di controllo con numero seriale, numero uguale in ogni modello di una serie. Una telefonata a una boutique Gucci vi confermerà che il numero sulla card è quello di un originale.

    Sia il numero di serie che la scritta “made in Italy” devono essere impressi a fuoco, mai stampati. Il logo Gucci è presente su tutti i ganci e le chiusure e la stampa monogrammata GG è riprodotta in modo da essere sempre allineata alle cuciture. Ultimo consiglio: controllate la fodera interna. Anche se di ottima qualità, la fodera non deve essere logata. Se lo è, il vostro acquisto è un falso.

    600

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse GucciBorse ModaBorse Cult Ultimo aggiornamento: Giovedì 07/03/2013 11:53

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI