Speciale Natale

Borse Fontana Milano 1915, icone senza tempo [FOTO]

Borse Fontana Milano 1915, icone senza tempo [FOTO]
da in Borse Pelle, Celebrity Style
Ultimo aggiornamento:

    Borse Fontana Milano 1915, icone senza tempo – Il leggendario marchio Fontana Milano 1915 vanta una lunga tradizione nell’ambito della pelletteria e degli accessori di lusso, lavorando esclusivamente con pellami di prima qualità e basando la propria produzione su una spiccata attenzione per le tendenze ma soprattutto una fortissima identità da preservare e tramandare, di stagione in stagione. Ricostruiamo la storia del brand con unico workshop a Milano, diventato in breve tra i più amati dalle celebrities d’Oltreoceano, e proponendo una raccolta delle sue borse più belle e charmant, spaziando tra i quattro modelli iconici di Fontana Milano 1915: Mimosa, Tum Tum, Wight e Afef.

    La leggenda di Fontana Milano 1915, brand ad oggi amatissimo dalle celebrities di casa nostra e non, nasce a Firenze nel medesimo anno dalla mente di Guido Pieracci come laboratorio artigianale di pelletteria, specializzata nella produzione di accessori e articoli da regalo. E’ il 1945 quando l’azienda viene trasferita a Milano e nove anni dopo viene creata la prima collezione di borse Fontana, su ispirazione di Carlo Massa che diventa nel 1970 il Presidente dell’azienda e decide di trasferire l’attività in Via Trebbia a Milano dove ha avuto sede l’unico workshop esistente, prima del trasferimento nella raffinata location di Corso Como.

    Una svolta avviene nel 1970 quando nasce il nuovo brand Fontana di Trebbia, il cui logo viene elaborato dal geniale scultore Giò Pomodoro. Grazie alla realizzazione artigianale dei prodotti e alla scelta accurata dei pellami utilizzati nella lavorazione e nella creazione di borse e accessori, il brand riscuote sempre più consensi e passa alla storia come una delle principali realtà made in Italy conosciute all’estero per la sua eccellenza, ineccepibile e riscontrabile dalla scelta dei materiali, alla loro lavorazione, passando poi per l’ideazione dei modelli. Fontana Milano 1915 si accosta per per eleganza e sobrietà a un altro grande marchio milanese, Serapian, autore di una bellissima collezione di borse per la primavera/estate 2014, all’insegna del colore.

    Proprio la semplicità, la linearità e la semplice riconoscibilità delle borse Fontana Milano 1915 ha contribuito a rendere le borse del brand, come per Serapian, uniche al mondo. Sono quattro i modelli prodotti con cadenza continuativa: Mimosa, Wight, Afef e Tum Tum.

    Il primo modello, Mimosa, è una handbag comoda e capiente, dalla linea morbida e con chiusura metallica che riproduce la forma del logo dell’atelier Fontana Milano 1915; borsa iconica del brand, amatissima dalle celebrities di tutto il mondo è l’Afef, minimal ed essenziale con come unico vezzo un’ampia tasca anteriore con briglia centrale, sfoggiata da star e fashion icon del calibro di Cameron Diaz, Miranda Kerr e la bellissima italiana Margareth Madè. Di ispirazione Seventies, stile figli dei fiori, è la Wight, soft bag che prende il proprio nome dall’omonima Isola, caratterizzata da un mood libero e casual chic; chiude la Tum Tum bag, shopper verticale, dalle linee geometriche e squadrate, proposta in nuance coloratissime o nelle naturali tonalità del cuoio e della pelle, elemento chiave della produzione del marchio che si inserisce, come già ricordato, nella tradizione made in Italy, portata avanti da tanti altri brand come The Bridge, estremamente di tendenza con la sua collezione primavera/estate 2014.

    Sfoglia la gallery per scoprire, tra vecchie e iconiche proposte, nuance e materiali innovativi, alcune delle borse più belle firmate dall’eccellenza di Fontana Milano 1915.

    593

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse PelleCelebrity Style

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI