Borse Cavalli: la pochette è gioiello

Borse Cavalli: la pochette è gioiello
da in Borse Cavalli, Borse Gioiello, borse Inverno 2011, Pochette, pochette Roberto cavalli
Ultimo aggiornamento:

    La pochette preziosa della collezione Roberto Cavalli

    La collezione di borse di Roberto Cavalli per l’autunno-inverno 2010/2011 è fortemente audace: dalla mini pochette alle oversize, da colori classici come il nero e il blu a toni sgargianti e accostamenti azzardati fino all’immancabile animalier. Questa collezione non si fa mancare niente insomma, nemmeno nella cura del design e dei particolari, come dimostrano le campagne pubblicitarie dello stilista per questa nuova stagione. Un anno importante, questo, per la griffe italiana, che festeggia quarant’anni in grande stile, con testimonial la top delle top che ha da poco annunciato l’addio alle passerelle, Gisele Bundchen.

    E la collezione di bags Roberto Cavalli non poteva essere che celebrativa, sfarzosa, lussuosa e sperimentale, ora più che mai in questo importante anniversario.

    La mini pochette gioiello, che abbiamo scelto come emblema della collezione e ideale per serate ad alto tasso glamour, è perfettamente abbinabile ad abiti da sera della collezione Roberto Cavalli. Inoltre si può portare a mano o legata al polso grazie alla fettuccina di raso color dell’oro. I dettagli sono preziosi, anzi preziosissimi: il logo del brand è tempestato di strass, cuciti in modo assolutamente artigianale su un tappeto di seta, tessuto con cui la preziosa minibag è confezionata.

    Tutt’intorno varie file di corallini e perline incorniciano lo stemma centrale. La chiusura a calamita nasconde la cura dei dettagli dell’interno, completamente rifinito in pelle con una mini tasca applicata sul quale campeggia l’immancabile firma dello stilista sulla cresta dell’onda da oltre quarant’anni.

    Una collezione preziosa insomma, che richiama tutti i classici simboli del brand Cavalli: la preziosità, la ricercatezza, l’artigianalità, la unicità dei pezzi. Ma anche: l’attenzione alla modernità e all’evoluzione della donna nel corso dei decenni. Come dire: quarant’anni e non dimostrarli.

    353

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse CavalliBorse Gioielloborse Inverno 2011Pochettepochette Roberto cavalli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI