Borse Alexander McQueen: tutte pazze per la Union Jack Skull Clutch

da , il

    mcqueen skull clutch celeb

    Alexander McQueen è uno dei miei stilisti preferiti, ma soprattutto è uno dei designer più amati dalle celebrities. La Skull Clutch, una delle borse più celebri realizzate dal geniale stilista inglese, è tra gli accessori più gettonati tra le star di tutto il mondo e ultimanente una delle tante versioni di questa clutch che reca il disegno della bandiera inglese sul fronte, è stata avvistata molto spesso tra le mani di attrici e cantanti. Ultime in ordine di apparizione sono la cantante Christina Aguilera e la regina del burlesque Dita Von Teese, ma sono molte altre le an di questa magica borsetta.

    God Save Alexander McQueen! Il geniale designer britannico è uno dei miei preferiti in assoluto, avete visto l’ultima sfilata parigina per la collezione primavera-estate 2010? Beh, se è piaciuta anche a voi anche solo la metà di quanto è piaciuta a me dovete asolutamente votarla nel nostro sondaggio sulla vostra collezione preferita!

    Una delle borse più famose dello stilista inglese è la Skull Clutch, la famosissima borsetta compatta con la chiusura modellata a forma di teschio sogghignante. E’ una delle borse più famose del marchio, riproposta ad ogni stagione: trovate moltissime varianti anche nella collezione autunno-inverno 2009/2010.

    Una delle versioni più famose è la Union Jack Skull Clutch, un piccolo tesoro modaiolo amato da moltissime celebrities. Le ultime vittime di questa borsetta sono state Christina Aguilera e Dita Von Teese, due icone glamour che di certo non potevano farsi scappare una borsa trendy come questa.

    La Union Jack Skull Clutch, che ha stregato anche l’attrice Eva Green e l’ereditiera inglese Jemima Khan, in questa stagione è proposta in differenti varianti: oltre alla classica rosso-bianco-blu potete trovare anche una versione dark che mixa rosso e nero e una preziosa in pitone.

    Foto da:

    www.pursepage.com

    superqueen.wordpress.com

    jeanschick.wordpress.com